CENTO, ECCO IL PROGRAMMA DI TUTTE LE CELEBRAZIONI NELLE CHIESE DELLA CITTÀ. PREVISTA, ANCHE PER QUEST’ANNO, UNA SACRA RAPPRESENTAZIONE SPETTACOLARE ED EMOZIONANTE

Visite: 457

di Giulia Borgioli

Anche per il 2017 le chiese di Cento si sono unite per vivere la Settimana Santa che porta alla Pasqua. Tra pochi giorni prenderanno il via le tradizioni più antiche della Chiesa, dalla Solenni Quarantore, alla visita dei “Sepolcri”, alla Processione del Cristo Morto e per il settimo anno la Sacra Rappresentazione del martedì Santo.
Quest’ultima, prenderà inizio da Piazza Guercino martedì 11 aprile alle 21.15. Si tratta di uno dei momenti più importanti ed emozionanti che per questa edizione sarà sotto il titolo di: “Un grido dal cielo. Perché non lo ascolti?”. Sebbene, infatti, si racconti sempre la storia della Passione di Gesù, per destare interesse e riflessione gli autori formulano ogni volta regie differenti tra loro. Quest’anno si raffigurerà una sintesi delle ultime ore di Gesù (interpretato da Giovanni Grimaldi) prima di iniziare il cammino verso la crocifissione, sottolineando esclusivamente, e con uno sguardo ai nostri tempi, le Sue cadute sotto il peso della Croce.
Ho immaginato Gesù caricato della croce, cioè carico dei peccati dell’umanità, cadere di fronte ai grandi peccati di questo nostro tempo – ha spiegato il coreografo Giorgio Zecchi, al quale è stata affidata la regia anche per il 2017 – Credo possa essere vissuta con attenzione e possa far meditare le coscienze di ognuno di noi”.
Una rappresentazione, quindi, dai contorni molto attuali, caratterizzata da scenografie spettacolari di Fausto Magni, alcune delle quali costruite grazie alla collaborazione con l’Associazione Carnevalesca “Mazalora” nella persona di Paolo Zanarini, che ha dimostrato ancora una volta che le Associazioni Carnevalesche non sono solo “il carnevale”, ma anche una risorsa artistica importante per altri momenti della vita comunitaria. Ma non finisce qui! Saranno presenti anche i ragazzi e le ragazze dell’Associazione sopracitata che appariranno come comparse sotto i costumi meravigliosi di Paola Orsoni, sempre attenta e ricca di qualità nelle sue proposte, e le voci recitanti di Luca Mansi, Alberto Proni e Paola Serra con i testi Aldo Govoni. E infine, ancora una volta, la compagnia “Il Governatore delle Antiche Terre del Gambero” accompagnerà tutta la manifestazione.

Di seguito il programma completo

Progr pasqua 2017

Progr. Pasqua 2017 (2)

Share Button

Share

Lascia un commento