PRESEPE E CAPODANNO NELLA PARROCCHIA DI SAN PIETRO

Visite: 278

La Parrocchia di San Pietro in Cento già dal 2016 ha ripreso il tradizionale allestimento del Presepe, dopo una pausa forzata di quattro anni dovuta al terremoto.

Il presepe è stato allestito per la comunità dall’Accolito Antonio Palazzi e dal volontario Roberto Danieli, i quali hanno sfidato il freddo e le intemperie per offrire in tempo, entro Natale, una vera e propria rappresentazione del contesto in cui nacque Gesù Bambino: montagne, ruscelli, case semplici ma abitate da volenterosi personaggi, ognuno identificato con un mestiere diverso e un movimento preciso: “Abbiamo impiegato 8 giornate per allestire il Presepe – ci spiega Antonio – e collocato circa 150 statuine, compresa la Sacra Famiglia, ma la gioia e l’entusiasmo dimostrati dalle centinaia di persone, tra cui tanti bambini e famiglie, che in questi giorni l’hanno visitato, ci ha ripagato di ogni sforzo. Alle spalle dell’ambientazione è stata collocata una grande croce, simbolo di gloria e di salvezza”.

Il Presepe è visitabile fino al 7 gennaio, accedendo al porticato della canonica da via Vittorio Veneto: il cancello è sempre aperto.

Le Parrocchie di San Pietro e di San Biagio, ora unite dallo stesso Pastore, don Stefano Guizzardi, organizzano un Cenone per festeggiare insieme e in modo fraterno il Capodanno. Chiunque voglia trascorrere una fine dell’anno in armonia e amicizia, può prenotarsi presso le due canoniche parrocchiali o telefonando al numero 051/902302 entro le ore 12.00 del 31 dicembre. Il ritrovo è previsto alle ore 20.00 presso l’oratorio di San Pietro, in via Cremonino 23.

Share Button

Share