PORTOMAGGIORE: arrestato un 45enne portuense in flagranza del reato di detenzione di stupefacenti finalizzata allo spaccio

Visite: 329


Nel pomeriggio di ieri i Carabinieri del N.O.R.M. di Portomaggiore hanno arrestato un 45enne portuense T.M. in flagranza del reato di detenzione di stupefacenti finalizzata allo spaccio.

Nell’ambito di servizi predisposti dalla Compagnia omonima finalizzati al contrasto del fenomeno del minuto spaccio di stupefacenti nelle aree urbane sensibili, i militari operanti hanno sorpreso il suddetto, incensurato, passeggiare in una zona ove, anche in passato, erano stati notati alcuni soggetti abituali consumatori di sostanze stupefacenti.

L’intuizione dei militari ha consentito infatti di rivenire nella disponibilità dello stesso gr. 2,3 di cocaina, già suddivisa in dosi, e denaro contante di piccolo taglio. La successiva perquisizione presso l’abitazione dell’uomo ha consentito di ritrovare anche un bilancino di precisione.

Tutto il materiale è stato sequestrato mentre l’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato rimesso in libertà come disposto dal P.M. di turno.

Grazie per aver letto questo articolo…

Dal 23 gennaio 1996 areacentese offre una informazione indipendente ai suoi lettori.. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di persone che ci leggono ogni giorno, e che ringraziamo, può diventare fondamentale.

Clicca su questo link 
per effettuare una donazione, grazie! https://www.gofundme.com/f/sostieni-areacentese-giornale-online-di-cento 

Share Button

Share

Lascia un commento