LUCA CARDI (LEGA GIOVANI): “SEMPRE DALLA PARTE DEGLI AGRICOLTORI.”

Visite: 408


Quellodell’agricoltura è da sempre uno dei pilastri dell’economiacentese. Proprio per questo, stamane, il coordinatore provinciale della Lega Giovani, Luca Cardi, ha deciso di visitare un’azienda agricola di Renazzo, frazione di Cento (FE), dedita alla produzione e al commercio di foraggi.

“Durante la visita – afferma Cardi – “ho potuto vedere da vicino una realtà importante, che da lavoro a diverse persone, ma soprattutto ho potuto ascoltare le difficoltà di questa categoria: il nostro movimento giovanile è sempre pronto a confrontarsi con qualsiasi realtà produttiva, e a farsi portavoce presso le istituzioni.”

“Ho voluto iniziare dall’agricoltura” – spiega Cardi – “perché proprio grazie a questa tanti giovani trovano un lavoro, che in molti casi diventa poi una vera e propria passione. In un momento come questo dove, complici le politiche inesistenti del Governo PD-5S, la disoccupazione giovanile è tornata ad aumentare è importante sostenere i giovani che decidono di portare avanti le attività dei loro nonni e dei loro padri, ma anche quelli che con coraggio investono i loro risparmi e avviano un’attività imprenditoriale tornando a lavorare la terra. Si tratta di una scelta coraggiosa, che con tanti sacrifici e col sudore della fronte, può dare grandi soddisfazioni.” E poi uno sguardo al locale: “Anche nella nostra Cento sarà importante collaborare con l’amministrazione comunale per trovare insieme una soluzione che possa aiutare i giovani a fare impresa sul nostro territorio: ora più che mai c’è bisogno di lavoro e non della burocrazia imposta dal governo di Roma.”

“Noi siamo sempre al fianco dei nostri agricoltori” – conclude Cardi – “e difenderemo il Made in Italy nelle nostre città, nel nostro Paese e in Europa.”

Grazie per aver letto questo articolo…

Dal 23 gennaio 1996 areacentese offre una informazione indipendente ai suoi lettori.. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di persone che ci leggono ogni giorno, e che ringraziamo, può diventare fondamentale.

Clicca su questo link 
per effettuare una donazione, grazie! https://www.gofundme.com/f/sostieni-areacentese-giornale-online-di-cento 

Share Button

Share

Lascia un commento