Primo sopralluogo del Pala Benedetto da parte della Federazione Basket

Visite: 230

La Federazione del Basket oggi (lunedì 14 settembre 2020) è arrivata a Cento per il primo sopralluogo del Pala Benedetto che servirà per disputare le partite del campionato di A2. Il segretario regionale Guglielmo Pollini, verso le 11, ha è arrivato a Cento e ha visitato la struttura ancora in fase di restyling per ospitare già l’11 ottobre la prima partita di supercoppa di A2 che vedrà in campo il derby fra la Baltur e Ferrara.

<<Il mio giudizio è molto positivo>> commenta Pollini dopo aver fatto il primo sopralluogo con il sindaco Fabrizio Toselli e i tecnici del settore lavori pubblici dell’amministrazione comunale.

Pollini, per conto della Federazione basket, ha il compito di controllare che i nuovi lavori al palazzetto dello sport rispettino le regole richieste per poter disputare le partite.

I lavori sono partiti nel 2018 per realizzare due interventi. Il primo (di 2 milioni e 800 mila euro di cui 500 mila arrivano dalla Regione) sono stati messi a disposizione del Comune di Cento e sono serviti per realizzare l’ampliamento per ospitare 2000 spettatori e dunque poter disputare le gare di A2. Le opere, oltre che rendere l’immobile una struttura antisismica, hanno permesso di ampliare le tribune, dotate anche di parapetti in vetro anti-ribaltamento, per consentire la completa visione del campo di gara. Il secondo appalto (270 mila euro) è servito invece per realizzare l’impianto antincendio e dunque fare del palazzetto un luogo per lo sport dotato di certificazione. I lavori hanno permesso anche di rifare tutti gli spogliatoi, i servizi igienici e dotare la struttura della sala antidoping (altro obbligo per gareggiare in A2). La posa dei pali per rendere il palazzetto antisismico ha inoltre permesso di rifare il parquet da gioco. C’è anche un impianto di aerazione che si avvale di macchine che sono le stesse che vengono utilizzate nelle sale operatorie degli ospedali e quindi consentono un riciclo dell’aria che risponde alle nuove norme Covid. Il sindaco dopo la visita ha affermato: <<Sono molto soddisfatto perché il primo parere fornito dal segretario regionale della Federazione basket è molto positivo. Questo è un primo passo verso l’omologazione che arriverà a fine mese. Proprio oggi, inoltre, ho chiesto alla Regione di avere il parere favorevole per far entrare dentro la struttura gli spettatori in occasione del match dell’11 ottobre. Un numero che in tempi di Covid sarà il 25 per cento della capienza e cioè 500 persone>>. Toselli poi sottolinea: «Una richiesta che va verso quella normalità di cui tutti noi abbiamo bisogno».

Grazie per aver letto questo articolo…

Dal 23 gennaio 1996 areacentese offre una informazione indipendente ai suoi lettori.. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di persone che ci leggono ogni giorno, e che ringraziamo, può diventare fondamentale.

Share Button

Share

Lascia un commento