• Mar. Ott 26th, 2021

Il primo giornale telematico di Cento

Il 25 Aprile: la Liberazione attraverso gli occhi degli studenti delle Taddia

DiFONTE COMUNICATO STAMPA

Apr 19, 2021
Share

di Anna Zarri

Il 19 Aprile è avvenuta la premiazione del concorso indetto dal Comune di Cento dal titolo Concorso grafico celebrazioni del 25Aprile 2021 del Comune di Cento” che ha visto il coinvolgimento delle classi 4G e 4S del settore tecnologico dell’IIS “F.lli Taddia”.

L’incontro è stato moderato dalla professoressa Annunziata Trivisone che, assieme alla professoressa Silvia Reatti, ha curato il progetto.

Il vicesindaco Maccaferri ha ricordato quanto sia importante tramandare la memoria e coinvolgere le giovani generazioni perché si riapproprino dei valori migliori della nostra società. L’assessora alla cultura Elena Melloni ha ringraziato l’IIS Taddia per l’entusiasmo con cui ogni anno partecipa ad un concorso così importante: è attraverso i giovani e alla loro creatività che si tramanda la memoria storica e il concetto di libertà.

Successivamente vi è stato il contributo di Federica Zarrillo, segretaria dell’ANPI di Cento: rivolgendosi direttamente agli studenti ha spiegato loro l’importanza di tutelare e preservare i valori fondanti di una società civile libera e giusta. Valori questi trasversali, validi in ogni epoca e che devono essere condivisi da ognuno.

Ha preso poi la parola la Dirigente dell’IIS “Taddia”, la dottoressa Elena Accorsi, invitando a riflettere su ciò che lega i ragazzi di oggi a quel 25 aprile di quasi ottant’anni fa, ovvero i fondamenti della società civile: tutti quei valori, cioè, che sono sanciti all’interno della nostra Costituzione. La stessa scuola è uno spazio in cui questi valori trovano espressione perché il suo scopo è eliminare tutti quegli ostacoli che impediscono ad ogni studente di raggiungere piena libertà e dignità.

Si è passati poi alla presentazione dei lavori svolti dagli alunni delle due classi: Lorenzo Lorenzini, responsabile del servizio cultura del Comune di Cento che ha curato la selezione dei progetti, ha voluto sottolineare come tutti gli studenti si siano approcciati al tema del 25 Aprile in maniera profonda e mai banale.

I cinque finalisti, che vedranno esposti i loro lavori in una galleria virtuale all’interno della pagina Facebook del Comune e su quella di Instagram dell’Informagiovani, hanno presentato i loro lavori e al termine della cerimonia è stata proclamata la vincitrice: Alice Govoni di 4G. Particolarmente apprezzato, nel suo elaborato, il richiamo a Cento, con l’immagine della Rocca e il tricolore illuminato che si staglia nel cielo e che, mosso dalla brezza, comunica un senso di libertà e di speranza: una rinascita che, oggi, attendiamo con trepidazione tutti noi.

Share

Lascia un commento