• Dom. Lug 25th, 2021

Il primo giornale telematico di Cento

Consegnato il diploma ad honorem in memoria dell’alunno ALESSIO RIZZUTI classe 5° C dell’IIS Bassi Burgatti di Cento

DiFONTE COMUNICATO STAMPA

Mag 26, 2021
Share

E’ stata emozionate e coinvolgente la cerimonia di consegna del diploma di maturità conferito ad Alessio Rizzuti che ci ha lasciati lo scorso maggio 2020.

Alla presenza della Dirigente Annamaria Barone Freddo, di alcuni docenti e di alcuni compagni di classe di Alessio, la dott.ssa Domenica Ludione, in rappresentanza dell’Ufficio VI- Ambito Territoriale di Ferrara, ha consegnato nella mani della mamma di Alessio il diploma a nome dell’Ufficio Scolastico di Ferrara.

“E’ la prima volta che l’Ufficio Scolastico di Ferrara conferisce un diploma conclusivo della scuola secondaria di II grado alla memoria di un alunno. Quando la scuola ci ha espresso lo scorso anno il desiderio della famiglia, sostenuto dalla classe e dalla scuola tutta, di poter conferire il diploma alla memoria di Alessio, nella tristezza che ha scosso profondamente la comunità per la prematura e inconcepibile scomparsa, siamo stati ben felici come Ufficio Scolastico di adoperarci, assieme alla Scuola, per consentire la sua realizzazione e per onorare l’impegno e la memoria di Alessio mediante il conferimento del diploma alla memoria” sottolinea la Dott.ssa Domenica Ludione.

“Alessio è deceduto il 29 maggio 2020, quasi un anno fa, pochi giorni prima della conclusione del ciclo di studi che ha sempre frequentato con assiduità e profitto e desiderava con tutte le sue forze raggiungere il traguardo della maturità. Nella sua consueta allegria e nel suo travolgente entusiasmo, anche nelle difficoltà dovute alle problematiche di salute, ha costantemente mostrato forza d’animo, dedizione e spirito di sacrificio per poter proseguire gli studi; con grande senso di responsabilità e determinazione si è prodigato per raggiungere gli obiettivi nelle diverse discipline fino all’ultimo istante della sua vita, testimoniando un profondo attaccamento allo studio e alla scuola ed esprimendo il desiderio di riuscire a diplomarsi; Alessio era un allievo ben voluto da tutti, apprezzato e sostenuto dai suoi docenti e dai suoi compagni che oggi sono qui a ricordarlo, per i quali è stato (e resterà per sempre) esempio di coraggio, di impegno, di autentica amicizia” .

Con queste parole, l’emozione ha sopraffatto tutti i presenti nel ricordo di Alessio che fino all’ultimo ha mostrato determinazione e voglia di vivere.

Nella condivisione del dolore ma anche della speranza non possiamo che “congratularci con Alessio, ovunque lui sia”.

Share

Lascia un commento