• Sab. Giu 19th, 2021

Il primo giornale telematico di Cento

RISORGICENTO: “DOV’E’ IL VERBALE DELLA PROPOSTA DI DELIBERAZIONE N. 39” votata nella seduta del Consiglio comunale in data 27 maggio 2021

DiFONTE COMUNICATO STAMPA

Mag 31, 2021
Share

All’ordine del giorno della riunione del Consiglio comunale di Cento tenutasi in data 27 maggio 2021 c’erano
7 punti; tutti sono stati trattati (o discussi) ed i verbali dei primi 6 sono regolarmente pubblicati all’albo
pretorio del Comune di Cento, consultabile al link https://servizi.comune.cento.fe.it/web/trasparenza/storico-atti
Stranamente non è stato pubblicato il verbale del punto 7 avente ad oggetto “Bilancio di Previsione
2021/2023- Approvazione (proposta n.39)”, … per quale motivo?
Dalla registrazione della discussione e votazione di questo punto, risulta INEQUIVOCABILMENTE che
dopo l’intervento dello scrutatore Lodi, che chiedeva un chiarimento sulla interpretazione dell’articolo 69
dello Statuto del Comune di Cento e sulle modalità di determinazione del quorum per la validità della
votazione, la seduta veniva “sospesa” per le verifiche … e ripresa dopo ben 42 minuti (durante i quali si
presume che la Segretaria comunale abbia attentamente valutato la situazione determinatasi e chiesto consigli
o lumi “in alto” o a colleghi/conoscenti di provata competenza …).
La “diretta” riprendeva a 5 ore 30 minuti e 56 secondi dall’inizio della seduta del C.C. ed il consigliere
DIEGO CONTRI (che nella circostanza svolgeva le funzioni di Presidente della seduta del C.C.) diceva
testualmente “… la proposta n. 39 non risulta approvata … sono le ore 12,03 dichiariamo chiuso il
Consiglio comunale…”. Seguono alcuni commenti di Mattarelli, …interviene la Segretaria comunale che
precisa che “le altre deliberazioni risultano regolarmente approvate e che il quorum previsto dallo statuto
riguarda solo il bilancio di previsione”. Interviene la consigliera Giberti che ringrazia del chiarimento. Fine
della registrazione dopo 5 ore 33 minuti e 15 secondi.
Alla luce di quanto sopra riportato, che documenta come si sono svolti i fatti, su quali basi il sig. Toselli
dichiara pubblicamente che il bilancio di previsione del 2021/23 è stato approvato???!!! Se il Presidente
Contri e la Segretaria comunale hanno dichiarato pubblicamente – dopo 42 minuti di pensamenti e
consultazioni … – che alla luce di quanto disposto dallo Statuto del Comune di Cento è mancato il numero
legale per validare il risultato della votazione , su quali ATTI CONCRETI o certezze SI BASANO LE
AFFERMAZIONI DI TOSELLI che stravolgono le decisioni del consiglio comunale ???
IL sig. Contri ha detto che “la proposta n. 39 non risulta approvata”!!! E questo deve essere riportato nel
verbale che deve essere pubblicato quanto prima all’albo pretorio. Questo è quanto ha pronunciato pure Contri e la
Segretaria non l’ha contraddetto, nemmeno gli altri due scrutatori (Malucelli Enrico e Pirani Marco) hanno avuto da
ridire sulle conclusioni di Contri e Segretaria!!!
Quali verifiche sono state fatte durante i 42 minuti di “sospensione”? Chi è stato “consultato”? Si può sapere o è un
segreto di stato?
Ammesso e non concesso che ci sia stato un errore… ciò non toglie che l’atto ,in quella circostanza ,è da considerare
definito e concluso. Lo si potrà eventualmente modificare SOLO con un nuovo e successivo atto, ma ciò che è stato
deciso rimane, ed il verbale deve riportare fedelmente come sono andate le cose non come “ sarebbero dovute andare”!
.
Cento 31 maggio 2021 Il Gruppo RisorgiCento

Share

Lascia un commento