• Mar. Ott 26th, 2021

Il primo giornale telematico di Cento

STADIO PAOLO MAZZA DI FERRARA: Esame profili di sicurezza dopo sequestro di alcuni settori dell’impianto

DiFONTE COMUNICATO STAMPA

Set 18, 2021
Share

Se ne è parlato stamane in Prefettura nel corso della riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica

Il Vice Prefetto Pinuccia Niglio ha presieduto stamane, a palazzo Giulio d’Este, la riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica nel corso della quale sono stati esaminati, in vista dell’imminente inizio del campionato di calcio di serie B della Spal, gli attuali profili di gestione dell’ordine e della sicurezza dello stadio Paolo Mazza di Ferrara, dopo le note vicende connesse al sequestro preventivo di parte dell’impianto disposta dall’Autorità Giudiziaria.

Erano presenti all’incontro il Vice Sindaco di Ferrara Nicola Lodi, il Questore Cesare Capocasa, il Comandante provinciale interinale dei Carabinieri Fabrizio Gubbiotti, il Comandante provinciale della Guardia di Finanza Cosimo D’Elia e il Direttore Generale della Spal Andrea Gazzoli.

L’incontro ha permesso di effettuare un primo approfondimento sulle possibili ricadute che il sequestro potrà determinare in termini di concreto utilizzo dell’impianto, tenendo anche conto delle norme previste in materia dall’ordinamento sportivo e dei provvedimenti governativi anti Covid che impongono limitazioni alla capienza impianti sportivi fino al 50% di quella massima, con obbligo di sistemazione a scacchiera degli spettatori sugli spalti.

Al termine della riunione, improntata alla massima collaborazione tra Autorità di Pubblica Sicurezza, Comune di Ferrara e Società Spal, rispettivamente proprietario e gestore dell’impianto, è stata condivisa, su specifica richiesta del Questore, la necessità di avviare fin da subito un percorso che coinvolga anche L’Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive, l’organo di consulenza tecnico-amministrativa istituito presso il Ministero dell’interno italiano per l’attuazione delle disposizioni e delle misure organizzative e di prevenzione e contrasto della violenza in occasione di manifestazioni sportive.

E’ stata inoltre convocata per martedi 24/8 p.v. la Commissione Provinciale di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo per la verifica di agibilità della proposta progettuale che sarà presentata dal Comune di Ferrara per la gestione in sicurezza dell’impianto a limitata capienza.

Share

Lascia un commento