• Dom. Giu 4th, 2023

Il primo giornale telematico di Cento

ACCORSI: Teatro Borgatti, dopo 11 anni ‘qualcosa si muove’

DiGiuliano Monari

Mag 24, 2023

“Sono passati undici anni dalla prima scossa di terremoto che ha colpito Cento e la nostra intera comunità regionale. La paura, le vittime, i soccorsi, la solidarietà.È il secondo anniversario del sisma 2012 che vivo come Sindaco, che viviamo come amministrazione che ha fatto del percorso verso la ricostruzione uno dei suoi obiettivi principali. Me lo avete sentito dire parecchie volte: l’ho raccontato nei tanti incontri che abbiamo avuto, nelle consulte, negli appuntamenti formali e in quelli meno formali sotto i portici, per le strade, in piazza. Abbiamo comunicato, per quanto possibile, tutti gli avanzamenti necessari per arrivare all’avvio dei cantieri. Di uno in particolare, quello del nostro amato Teatro Borgatti. Ecco, è con un pizzico di emozione che vi dico che “qualcosa si muove”, come mi ha detto qualcuno di voi in questi giorni. E presto, insieme alla mia giunta, avremo modo di condividere tutti i dettagli. Ci stiamo preparando al meglio. Oggi, il nostro pensiero va alle vittime, e alle popolazioni che furono colpite. Insieme ai ricordi che come comunità custodiamo di quei tragici giorni tra le scosse del 20 e del 29 maggio 2012. Quest’anno, questo ricordo, si aggiunge alle immagini e alle notizie che ci arrivano dai territori alluvionati, che stiamo aiutando con mezzi, uomini e risorse. La gente dell’Emilia-Romagna è stata spesso messa in ginocchio, ma si è sempre rialzata. E così faremo anche questa volta.”

foto dal profilo Edoardo Accorsi