• Sab. Ott 1st, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

Al via la nuova Stagione Teatrale 22/23, a cura della Fondazione Teatro G. Borgatti di Cento 📺il video

DiGiuliano Monari

Set 7, 2022

qui il video della presentazione👉 https://fb.watch/fn_6A7o4pr/

Al via la nuova Stagione Teatrale 22/23, a cura della Fondazione Teatro G.Borgatti di Cento, che si preannuncia vivace, corposa e adatta ad ogni gusto ed età!!!

Tanti gli eventi in programma, che si svolgeranno principalmente all’interno dell’Auditorium Pandurera ma anche in altri luoghi della nostra città: al Palasport di Cento fino alle meravigliose Chiese che dominano il nostro territorio:Chiesa Santissimo Nome di Dio,Chiesa di San Filippo, Santuario della Beata Vergine della Rocca, Chiesa Santa Maria e S. Isidoro in Penzale, Collegiata di San Biagio, Chiesa di S. Pietro e Paolo, Chiesa della Maddalena e dei Santi Sebastiano e Rocco.

Tra i protagonisti di questa ricca programmazione, Elio, che aprirà la stagione spettacolare con “Ci vuole orecchio” uno show che ripercorrerà i brani e gli aneddoti del cantautore più eccentrico e personale della storia della canzone italiana, Enzo Iannacci.

…poi ancora, Ettore Bassi, Lucrezia Lante della Rovere, Vito, Moni Ovadia, Katia Ricciarelli, Pino Insegno, Nadia Rinaldi, Tosca D’Aquino e Giampiero Ingrassia…

Si segnalano 2 importanti produzioni in collaborazione con Enti di altre realtà, il progetto musicale “Cabruja” realizzato a Cento con il M°Denis Biancucci che si trasformerà in evento di danza grazie alle coreografie di Michele Merola oltre al progetto corale lirico sulla figura di Giuseppe Verdi “Verdi l’Italiano”.

Entrambi i progetti porteranno il nome di Cento e della Fondazione Teatro G.Borgatti in giro per l’Italia.

Al fianco della stagione spettacolare anche un ricco calendario di appuntamenti dedicati alle scuole del territorio di ogni ordine e grado oltre alle proposte per il tempo liberoampliate (per la prima volta) anche a bambini e ragazzi, alla musica classica “Arte e Musica a Cento” nelle Chiese della nostra città oltre ai tanti appuntamenti “fuori cartellone” con le realtà del territorio la Danza, la musica Pop e le scuole di Musica.