• Sab. Apr 20th, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

Alberi, il sindaco Toselli: Il clima è cambiato ma da due anni mettiamo in sicurezza gli spazi verdi

DiGiuliano Monari

Apr 19, 2021

Controlli su 533 piante e solo una 30 di sostituzioni a fronte di altrettanti abbattimenti di alberi che ormai erano compromessi. Il bilancio sugli interventi arboricolturali effettuati fra il 2020 e il 2021 lo ha fatto oggi pomeriggio il sindaco di Cento Fabrizio Toselli per spiegare l’importanza della manutenzione degli alberi e dei conseguenti spazi verdi di Cento a fronte, anche, delle condizioni climatiche <<cambiate in questi ultimi dieci anni>> spiega il sindaco ai giornalisti nella conferenza tenuta insieme all’amministratore unico di Cmv Servizi Riccardo Maccaferri che ha snocciolato i numeri degli interventi eseguiti in due anni. Per il sindaco infatti <<il percorso di manutenzione degli alberi iniziato nel 2020 non si deve più fermare>>. E per due ragioni: <<C’è la necessità di mettere in sicurezza le aree verdi da eventuali piante che non sono in un buono stato di salute – spiega – e dall’altro per ogni albero malato serve mettere a terra una nuova pianta>>. Poi Toselli aggiunge: <<Lo screening dei giardini di Cento è comunque andato bene perché su oltre 500 piante censite solo 30 sono state sostituite>>. <<Nel 2020 Cmv e il Comune hanno siglato nuovi accordi che hanno dato vita a un nuovo percorso per quanto riguarda la manutenzione degli alberi>> sottolinea Maccaferri che poi ha elencato nel dettaglio gli interventi.

Secondo il contratto di servizio in essere fra Comune e CMV servizi Srl, nell’anno 2020 è stato eseguito il servizio di censimento, posa dei cartellini e verifica statica visiva per 274 alberi e in 3 aree a verdi di Cento: Via dei Cappuccini, Via Malpighi e Parcheggio cimitero Cento .

Al termine dell’attività è emersa la necessità di abbattere 11 Celtis australis in Via dei Cappuccini e 2 Populus nigra in Via Malpighi. Eseguita anche la potatura delle alberature presenti nel parcheggio del cimitero di Cento>>.

Lo scorso dicembre è stata effettuata la nuova piantumazione in Via dei Cappuccini di 12 nuove essenze arboree. Con l’assessore Matteo Fortini, un’associazione centese ha piantato delle Talee di pioppi in Via Malpighi.

Nell’anno 2021 è stato inoltre eseguito un nuovo servizio di censimento, posa dei cartelli e verifica statica visiva di 259 alberature in 7 aree a verde: Viale della Libertà, Via Santa Liberata (da Via XX Settembre a Via Bologna), Via Santa Liberata (da Via Bologna a Via dei Tigli), Ingresso campi tennis, Scuole in Via Pacinotti, complesso scolastico di Casumaro e Viale del cimitero di Casumaro.

Al termine di tale attività, si è rilevata la necessità di effettuare l’abbattimento di 15 alberature (8 Viale della Libertà, 4 Via Santa Liberata, 1 Scuole Pacinotti, 1 Scuola materna Casumaro, 1 Viale cimitero Casumaro), oltre alle potature e successivi controlli mediante verifiche strumentali.

Cmv, dietro indicazioni dell’ufficio tecnico comunale, sta provvedendo agli abbattimenti evidenzianti dalle prove statiche visive, oltre alle potature delle scuole in Via Pacinotti e del complesso di Casumaro. Si aggiunge un nuovo intervento in Viale della Libertà (tratto parcheggio ospedale): Cmv sta predisponendo un preventivo per la fattibilità di un rifacimento del viale, considerata la situazione attuale.

Nei primi mesi dell’anno, CMV Servizi Srl è intervenuta anche con la potatura presso:

– parco di Corporeno;

– monumento di XII Morelli;

– un arbusto invasivo alle scuole medie di Cento;

– pioppo Via Paratore/Via del Riccio XII Morelli;

– nuove fioriere ed aiuola Pandurera;

– rimozione e nuova piantumazione siepe presso il monumento di Reno Centese;

– parco Via Bagni a Renazzo;

– centro per l’impiego di Cento;

oltre alle segnalazioni e richieste pervenute dal Comune/cittadini per potatura rami bassi alla Pandurera, Viale cimitero e parco ex scuole di Reno Centese, monumento e scuola (lato strada) di Buonacompra, piazzale 7 f.lli Govoni, parco Rimembranze, scuole Pacinotti, scuole Via Pedagna Corporeno, rimozione nidi di processionaria in ambito pubblico ed altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.