• Dom. Apr 21st, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

❗️❗️❗️ ALLERTA IDROGEOLOGICA: Rischio idraulico Fiume Reno

DiGiuliano Monari

Dic 6, 2020

Allerta di protezione civile GIALLA n. 95 e coda dell’Allerta arancione n. 94 – Rischio idraulico Fiume Reno. Le abbondanti precipitazioni accumulate stanno facendo scendere a valle un picco di piena che transiterà da Pieve di Cento dalle 8:00 di domenica 6 dicembre 2020. La Polizia Locale Reno Galliera ha attivato il servizio notturno che ha garantito il presidio della situazione. Il Comune ha attivato nuovamente la Protezione Civile Pieve di Cento . Volontari Associazione Nazionale Alpini e il proprio personale per eventuali interventi dalle prime luci dell’alba di domenica 6 dicembre. Si chiede alla Cittadinanza di seguire le indicazioni dell’Amministrazione e delle altre Autorità e Strutture di Protezione Civile e di non andare in prossimità degli argini facendo comunque molta attenzione in tutti gli eventuali spostamenti. Siamo consapevoli che il 6 dicembre la Regione Emilia Romagna ridiventa “zona gialla” per il Covid19 e che quindi sono consentiti gli spostamenti tra Comuni diversi, ma in questa occasione si chiede di ridurre al minimo gli spostamenti in prossimità o attraversamento dei ponti sul Reno. Sono attivi i numeri della Centrale operativa della Polizia Reno Galliera: 0518904750 e 800800606.Si ricordano infine i numeri di emergenza, attivi h24: 112 (Carabinieri), 115 (Vigili del Fuoco) e 118 (Soccorso sanitario).

Grazie per aver letto questo articolo…

Dal 23 gennaio 1996 areacentese offre una informazione indipendente ai suoi lettori.. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di persone che ci leggono ogni giorno, e che ringraziamo, può diventare fondamentale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.