• Sab. Dic 3rd, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

Amnesty International Italia organizza una giornata per chiedere “Verità per Giulio Regeni” ad un anno dalla scomparsa

DiGiuliano Monari

Gen 23, 2017

Mercoledì 25 gennaio sarà trascorso un anno esatto dalla scomparsa di Giulio Regeni al Cairo. Nonostante siano passati 365 giorni, la verità sull’arresto, la sparizione, la tortura e l’uccisione del giovane ricercatore italiano è ancora lontana.
Per continuare a chiedere “Verità per Giulio Regeni” Amnesty International Italia ha organizzato una giornata di solidarietà e mobilitazione.
Mercoledì sera, in numerose piazze italiane verranno accese delle fiaccole alle 19.41, l’ora in cui Giulio Regeni uscì per l’ultima volta dalla sua abitazione prima della sua scomparsa.
Il gruppo Amnesty di Cento organizzerà in piazza Guercino dalle ore 19 alle ore 20 un presidio e una fiaccolata per ricordare e continuare a chiedere giustizia per il giovane ricercatore. All’iniziativa hanno aderito e dato il sostegno associazioni e forze politiche del territorio centese: Libera Presidio del Centopievese, ANPI Sezione “Vittorio Falzoni Gallerani” di Cento, Case degli Angeli di Daniele, Arci Kino, Associazione Culturale Flux, Partito Democratico, Civitas, Cittadini Insieme “I Care”, Partito Socialista Italiano, SPI-CGIL.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.