• Sab. Ott 1st, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

BEVILACQUA: Fatto esplodere con l’acetilene il Bancomat dell’UNICREDIT – Bottino circa 40.000 euro – Sul luogo anche la Scientifica

DiGiuliano Monari

Feb 24, 2014

1Di Giuliano Monari 

Fatto saltare il bancomat della Filiale dell’Unicredit di Bevilacqua. “Una bomba!” Questo il commento di chi ha sentito l’esplosione che stanotte ha squarciato il silenzio alle 4.30 circa. “Sembrava lo scoppio di una bomba” – commentano gli abitanti delle abitazioni di fronte alla sede della filiale dell’Unicredit di Bevilacqua, in provincia di Bologna -. Il tutto deve essersi svolto in pochissimi minuti. I malviventi hanno atteso il momento più opportuno e, protetti dalle tenebre della notte, hanno piazzato la carica di esplosivo che ha fatto saltare il bancomat e semidistrutto la filiale bevilacquese. Sul posto i militari dell’arma del carabinieri per i rilievi. Immediata è scattata la caccia alla banda che, dopo aver razziato la cassaforte del bancomat, si è dileguata. Ancora da stabilire l’entità del bottino. Ai passanti, questa mattina, si è presentato uno scenario impressionante con pezzi della cassa e del bancomat dappertutto. L’esplosione deve essere stata potentissima, tanto che alcuni pezzi del bancomat sono stati scagliati dell’altro lato della carreggiata.

2

Lascia un commento