• Lun. Set 26th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

CANALI DI CENTO: SITUAZIONE DA MONITORARE

DiMarco Cevolani

Ago 28, 2013
Di Marco Cevolanicanlino
Cento non è Venezia e quello che rimane dell’antico sistema fluviale che lambiva Cento ora è ridotto ad un paio di canali che sembrano più fogne a cielo aperto. La testimonianza è la recente segnalazione dell’Associazione Tutela del Consumatore a proposito del canale situato in zona Penzale.
Ieri tuttavia ci era stato segnalato che il canale principale di Cento, all’altezza a dire il vero di Via Ramedello a Corporeno aveva un’insolita colorazione marrone. Ci siamo recati sul posto e abbiamo solo potuto verificare la situazione che oggi, pare, essere ritornata alla normalità, complice l’abbondante pioggia di ieri.
E’ chiaro che, escludendo cause riconducibili all’inquinamento, tutto potrebbe essere imputato ad un trascinamento di residui lungo tutto il corso del canale.
Tuttavia, considerando le segnalazioni che in questi anni sono state fatte appunto sul sistema idrico di Cento, un intervento per sanare eventuali situazioni pericolose per l’igiene pubblica, sarebbe quanto mai appropriato, considerando i vari enti che, troppo spesso, si rimpallano responsabilità.
Da notare comunque che il ponte di Via Ramedello ha il parapetto danneggiato, come si vede dalla foto, manca infatti una delle balaustre in ferro.
Altro elemento segnalato dai nostri lettori, la zona di scarico, praticamente abusivo, in via fontana, nonostante i cartelli in bella evidenza.
parapetto
scarichi
©areacentese.com

Lascia un commento