• Lun. Dic 5th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

CARABINIERI: Due arresti a Ferrara e Comacchio

DiComando Carabinieri

Set 26, 2022

FERRARA: Sorpreso mentre commette il furto all’asilo, arrestato dai Carabinieri.

Nella notte di lunedì 26 settembre 2022, alla Centrale Operativa 112 dei Carabinieri di Ferrara giungeva l’allarme del sistema anti intrusione del presidio scolastico di via Paccinotti. Immediatamente sul posto veniva inviata una “Gazzella”, del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Ferrara, che ispezionava il perimetro dello stabile senza rilevare alcuna effrazione o forzatura. I militari, non convinti della situazione, decidevano di appostarsi lungo il perimetro dell’immobile ed osservare eventuali movimenti di persone o mezzi sospetti. Dopo qualche minuto udivano il rumore di una persiana sollevarsi ed abbattersi e notavano un uomo che, uscito dalla finestra dell’Asilo, si dava alla fuga a piedi. I due Carabinieri inseguivano il fuggitivo che scavalcava alcune recinzioni di aree residenziali, nel tentativo di far perdere le proprie tracce. Nella fuga l’uomo si liberava di alcuni oggetti, che venivano poi recuperati dai militari. Dopo pochi minuti di inseguimento lo sconosciuto veniva bloccato ed identificato per P.C., bondenese 51 enne, senza fissa dimora, già noto agli uffici di polizia, il quale veniva dichiarato in arresto per furto aggravato. Tra gli oggetti recuperati, lungo la via di fuga, anche un cellulare asportato dall’uomo all’interno del presidio scolastico. Dopo l’identificazione e la redazione degli atti relativi all’arresto il 51 enne veniva ristretto nelle camere di sicurezza del Comando Provinciale di Ferrara, in attesa dell’udienza di convalida ed il processo con rito direttissimo, mentrre la refurtiva veniva restituita alla dirigente scolastica. Lunedì mattina il Giudice Monocratico del Tribunale estense, dopo aver convalidato la misura precautelare applicata, condannava P.C. alla pena di 5 mesi e 10 giorni di reclusione e 200 euro di multa, rimettendo in libertà l’arrestato.

COMACCHIO: Camionista ubriaco aggredisce avventori McDonald’s e Carabinieri, arrestato

Era l’una di notte di lunedì 26 settembre 2022 quando alla Centrale Operativa 112 dei Carabinieri di Comacchio (FE), perveniva una richiesta d’intervento da parte dei dipendenti del McDonald’s, sito lungo la Statale Romea, che segnalavano un avventore ubriaco, il quale stava aggredendo altri clienti. Immediatamente sul posto giungeva la pattuglia della Stazione di Lido degli Estensi, che notava uno straniero, visibilmente alterato dall’assunzione di sostanze alcoliche, che stava inveendo e minacciando altri clienti del fast food, dopo averne picchiato uno senza motivo. I militari avvicinavano la persona per farla desistere dall’azione violenta e minacciosa e per procedere alla sua identificazione, ma l’uomo aggrediva i militari con calci e spintoni. Bloccato dai Carabinieri veniva identificato per M.S., camionista ucraino 32 enne, in sosta col suo mezzo pesante in un parcheggio limitrofo, il quale veniva dichiarato in arresto per resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Dopo le formalità di rito lo straniero, su disposizione della autorità giudiziaria, veniva rimesso in libertà non prima di aver ricevuto il verbale di contravvenzione anche per ubriachezza molesta.