• Ven. Apr 19th, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

Cassa di Risparmio di Cento: “allarmismo ingiustificato in merito alla trattativa Fondazione/Credem” così il Presidente Raffaella Cavicchi

DiGiuliano Monari

Gen 30, 2021

<<Recentemente sono apparse sulla stampa dichiarazioni in merito alla trattativa Fondazione/Credem per la cessione della Cassa di Risparmio di Cento, prive di fondamento, che contribuiscono, purtroppo, a generare anche involontariamente allarmismo tra le centinaia di persone coinvolte. Posso assicurare che la Fondazione sta agendo con tutte le cautele necessarie che un’operazione come questa richiede, nell’interesse di tutti gli stakeholders coinvolti. A tal fine ci avvaliamo di professionisti capaci e preparati che dialogano costantemente con noi e con la competente Autorità di Vigilanza, il MEF. L’operazione che stiamo definendo ha origini già nel 2015 quando fu firmato l’accordo ACRI/MEF, il quale prevedeva la diversificazione del patrimonio della Fondazione che, nel nostro caso, comprende la partecipazione nella Banca conferitaria. E’ mio dovere ricordare che quella che si sta mettendo a punto è un’operazione che permetterà alla Cassa di Risparmio di Cento, ed a quanto ruota intorno alla stessa, di avere un futuro positivo, un segnale di speranza per tutta la città, proprio grazie all’incontro di una realtà bancaria affermata e solida come il gruppo CREDEM.>>

Per la Fondazione Cassa di Risparmio di Cento

Il PRESIDENTE

Raffaella Cavicchi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.