• Lun. Apr 22nd, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

CAU, da oggi si parte con l’assistenza pediatrica

DiComunicato AUSL FE

Apr 1, 2024

A partire da oggi, lunedì 1° aprile, i CAU – Centri Assistenza Urgenza attivi a Ferrara e provincia per la presa in carico dei problemi di salute urgenti, ma non gravi, possono erogare anche prestazioni pediatriche.

Il CAU si conferma quindi un servizio in crescita, non solo in termini di numeri di utenti che vi accedono ma anche in termini di sedi, platea di utenti e prestazioni offerte.

Attraverso un’attività formativa specifica che ha coinvolto i medici e gli infermieri in servizio al CAU, infatti, è possibile arrivare a una espansione della tipologia di utenza, arrivando a comprendere anche quella pediatrica, fino a 14 anni.

In particolare per i neonati, fino a due anni d’età, il riferimento principale rimane il proprio pediatra. Di notte e nei giorni festivi e prefestivi, si suggerisce di contattare il servizio di Continuità Assistenziale, al Numero Verde gratuito 800 087 601, prima di recarsi direttamente nell’ambulatorio CAU, in modo da poter avere un orientamento utile su dove indirizzarsi. Il medico di centrale sarà infatti in grado di valutare il bisogno del piccolo paziente e avviare il percorso di cura e assistenza più adatto alla situazione, indirizzando la famiglia verso l’accesso al CAU o al Pronto Soccorso Pediatrico, o suggerendo un diverso approccio più appropriato.

Gli ambulatori CAU effettuano prestazioni e assistenza ai cittadini che necessitano di una rapida ed appropriata risposta nell’area delle Cure Primarie, in integrazione all’attività svolta dal medico di medicina generale, dal pediatra di libera scelta e dal servizio di Continuità Assistenziale (ex guardia medica).

In caso di accesso al CAU, i piccoli pazienti saranno valutati dal medico presente che deciderà se gestire direttamente la problematica clinica o se occorre avvalersi di uno specialista o attivare altri percorsi.