• Sab. Apr 13th, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

Centese-X Martiri 2-0

DiFONTE COMUNICATO STAMPA

Feb 25, 2024
Foto e video dal cielo per immagini uniche e ad altezza ‘zero’ con droni cinewoop per filmati pieni di adrenalina …

Reti: 6′ Pirreca, 94′ su rig. Perelli

CENTESE: Alberghini, Garetto, Cioni, Perelli, Quaquarelli, Ficarelli (94′ Busi), Sassu, Bonvicini, Pirreca (83′ Fype), Costantini, Bonacorsi (90′ Cesano).
A disp.: Grandi, Bisighini, Crippa, Dieng, Bonazzi, D’Aniello. All.: Govoni

X MARTIRI: Ferrigato, Aguiari (64′ Pavinato), Berveglieri (77′ Bonaguro), Meli (88′ Tolle), De Cristofaro, Pallara, Bigoni, Panzetta, Manfredini (37′ Marku), Gessoni, Evali.
A disp.: Orlandi, Salvi, Punzetti, Bizzarri, Zanella. All.: Bolognesi

Arbitro: Raule di Bologna

Note: spettatori 1000 circa; ammoniti Pirreca, Ficarelli, Aguiari, Meli, mister Bolognesi, De Cristofaro, Pallara, Panzetta, Costantini, Alberghini; espulso mister Bolognesi (X) all’85’ per doppia ammonizione; recupero 3′, 5′

La Centese si aggiudica lo scontro al vertice che profuma di Fiducia, e porta a 4 i punti di vantaggio sui ragazzi di Mister Bolognesi, espulso nel finale di partita.

Che partita, che battaglia, che vittoria.
Gli uomini di Mister Briegel si aggiudicano il match della tanto attesa giornata Biancoazzurra, un 2 a 0 secco ma tanto sofferto dei padroni di casa che allungano sui rivali di 4 lunghezze.

Era partito a rilento il girone di ritorno per i centesi bianco azzurri, che avevano inciampato, forse un po troppo, dapprima con il pontelagoscuro e poi con il ravarino ma si sono aggiudicati il big match, la partita più importante dell’anno.

La partita viene decisa da due episodi: nel primo tempo Prima pirreca di testa, che dopo solo 6 minuti di gara porta in vantaggio i suoi – mentre – nel secondo tempo – rigore trasformato da Perelli, per fallo sul gioiello della juniores Matteo Fype che era fuggito e poi atterrato da De Cristofaro.

Non deve però trarre in inganno il risultato finale, poiché gli ospiti hanno mostrato di valere molto sul piano del  gioco e daranno  del filo da torcere fino alla fine del campionato.

 Il tripudio degli oltre 1000 spettatori del Bulgarelli, ai quali va l’applauso più grande, e’ stata la grande soddisfazione della giornata.

Oggi la centese festeggia, ma il campionato è ancora lungo e sappiamo che ogni sqiadra, quando affronterà i guerciniani,  lo fara’ con quella determinazione tipica di chi vuole fare inciampare la capolista, la squadra con la  grande storia e quel  blasone che la precedono.

Complimenti a tutto il movimento biancoazzurro per aver saputo creare un così bello scenario, frutto di un lavoro mediatico e promozionale che parte damto  lontano.  
Onore anche al direttore di gara, il sig. Raule della Sezione di Bologna.
A lui il merito di aver  tenuto a galla – da solo – un match d’  altri tempi, che sapeva di professionismo e con un tifo degno di ben altre categorie.

Luca Grandi Marchesini Ufficio Stampa Centese Calcio