• Mer. Dic 7th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

CENTO: Aggredisce un uomo e lo ferisce con un coltello in via Bonzagni

DiGiuliano Monari

Gen 9, 2016

polizia municipale via armelliniDi Giuliano Monari

Un uomo, durante un’accesa discussione, ha aggredito una persona colpendola con un coltello mandandola all’ospedale. La vittima ne avrà per cinque giorni. Le urla e la furiosa discussione tra due uomini, in pieno centro, in via Bonzagni a poche centinaia di metri dalla piazza del Guercino, hanno attirato l’attenzione di alcuni testimoni che hanno chiamato i soccorsi. A quanto si è potuto apprendere lo scorso 8 gennaio, attorno alle 11,30, un uomo alla guida di un furgone sta percorrendo via Bonzagni e, ad un certo punto, blocca il veicolo in mezzo alla strada e scende. Probabilmente ha visto una persona che stava cercando e, sempre usando il condizionale, può darsi che tra i due ci fosse una precedente ‘ruggine’, un qualcosa da chiarire che non faceva stare tranquillo l’aggressore, tanto da fiondarsi fuori dal camioncino e andare incontro alla sua vittima con fare piuttosto aggressivo. Tra i due deve essere scoppiata una lite piuttosto violenta, tanto che l’uomo sceso dal furgone, ad un certo punto, stando ai riscontri della Polizia Municipale che sta conducendo le indagini, ha sfoderato un coltello e, brandendo l’arma, minacciava la sua vittima che, costretta dalle circostanze, ha dovuto cercare di difendersi alla belle meglio. Infatti, vistosi minacciato con il coltello, l’uomo ha pensato di prendere una seggiola che era li a portata di mano per tentare una difesa. La lite è proseguita con estrema violenza tanto che la lama del coltello dell’aggressore ha colpito ad una mano la vittima, che è stata successivamente soccorsa da un’ambulanza del 118 intervenuta su richiesta degli agenti della municipale che si erano portati sul luogo della rissa. Le indagini degli agenti hanno portato all’identificazione dell’aggressore che, dopo aver colpito la vittima, aveva pensato bene di salire sul suo furgone e darsi alla fuga in modo precipitoso. L’uomo, una persona sulla trentina che svolge l’attività di ambulante, è stato rintracciato e identificato come colui che ha aggredito e ferito l’altra persona col coltello. Dopo il colloquio al Comando è infine stato denunciato a piede libero da parte della polizia municipale dopo gli adempimenti di legge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.