• Ven. Dic 9th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

CENTO: Deltos e IEMA – Nuova società come sfida del futuro – Il video

DiGiuliano Monari

Lug 12, 2016

deltos e iema 11 luglio 2016Di Giuliano Monari – Videoriprese a cura di Denis DINELLI

La Deltos cambia ‘passo’: nuova configurazione societaria e nuove assunzioni. “Puntiamo sulle persone che sono la vera linfa dell’Azienda – così l’AD della nuova Società Franco Ferrari”. Presenti al vernissage anche il sindaco di Cento Fabrizio Toselli e il vicesindaco e assessore alle attività produttive Simone Maccaferri. 

L’azienda centese, che sviluppa software e impianti elettronici per attività produttive, a maggio di quest’anno, ha dato vita a una nuova società con l’ingresso di Iema, azienda bolognese specializzata nella realizzazione di impianti elettrici per la costruzione di macchine automatiche. Alcuni vecchi soci di Deltos, che sviluppa software e impianti elettronici per attività produttive, hanno fatto un passo indietro e, oggi, la palla è passata nelle mani della nuova società che vedrà al timone l’amministratore delegato di Iema, Franco Ferrari, il responsabile software di Deltos, Fulvio Cortesi, e altri soci. Un nuovo corso che prevede assunzioni, un aumento della produzione e, non meno importante, una stretta collaborazione con il mondo dell’Università. Ad oggi sono già entrati dieci nuovi dipendenti nell’azienda che oggi conta circa trentacinque lavoratori: «L’obiettivo – spiega Franco Ferrari, affiancato dal padre Renzo, fondatore di Iema – è quello di arrivare nel giro di un anno e mezzo a sessanta unità in azienda». Anche per far fronte all’aumento delle commesse preventivato. Fulvio Cortesi sottolinea come si stia avviando anche un proficuo rapporto con le Università: «Abbiamo ragazze che stanno facendo tirocinio o partecipano al Pil (Progetto di inserimento lavorativo). Questo permette di approfondire la loro esperienza di studio sul campo e di far crescere nuove professionalità».