• Mer. Ago 10th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

CENTO: Fratelli d’Italia chiede chiarezza sulle mancate risposte alle interrogazioni

DiFONTE COMUNICATO STAMPA

Lug 20, 2022

A seguito di uno scambio di mail avvenuto nei giorni scorsi, tra opposizione e maggioranza, riguardanti le risposte alle interrogazioni inevase al gruppo Fratelli d’Italia, è emersa una procedura di invio non corretta.

Si evidenzia che da maggio, il Gruppo Consigliare Fratelli d’Italia non ha ricevuto nessuna risposta alle interrogazioni presentate durante il question time e nei mesi successivi, escludendolo metodicamente nonostante fosse il presentatore delle interrogazioni.

Da quasi 3 mesi quindi, il gruppo Fratelli d’Italia non è stato messo nella condizione di svolgere il proprio dovere di controllo ed informazione, non ricevendo alcuna risposta ufficiale dall’Amministrazione.
Risulta ancora più grave constatare, che tali informazioni, sono pervenute ad altri Consiglieri Comunali creando così una disparità oggettiva all’interno del Consiglio.

Spiegano il Capogruppo Francesca Caldarone e il Coordinatore Alessandro Guaraldi

“Certi dell’impegno del Sindaco e del Presidente del Consiglio affinché tali situazioni non si vengano più a creare,
auspichiamo che gli errori siano di natura tecnica e non di volontà politica.
Ricordiamo infine che in coda al Consiglio Comunale del 31-05-2022, il Consigliere Guaraldi aveva sollecitato l’Amministrazione tramite il Presidente del Consiglio a rispondere alle interrogazioni ancora inevase e fuori dai termini consentiti dal regolamento.
Ci duole constatare, che nonostante le mail scambiate in data 15 luglio, in cui si evidenziavano gli errori commessi, ad oggi l’Amministrazione non sia ancora riuscita ad inviare a noi proponenti le risposte che dovevano essere in nostro possesso ormai da mesi.
Chiediamo quindi di esser rispettati per poter svolgere il nostro ruolo di controllo.”