• Gio. Giu 20th, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

CENTO: giro di vite sull’accattonaggio molesto

DiGiuliano Monari

Dic 4, 2015

generica polizia  municipale 1-350“Con queste modifiche al regolamento comunale – ha spiegato il Sindaco Lodi – contiamo di ‘colpire’ chi esercita l’accattonaggio nel portafoglio”. Infatti, secondo la variazione al Regolamento, il Comune mette in campo regole più severe con alcune integrazioni al regolamento di polizia urbana a disposizione degli agenti della Municipale per arginare il fenomeno che – specialmente negli ultimi tempi – stava assumendo proporzioni notevoli. Le linee guida delle nuove disposizioni prevedono che, durante i controlli, “qualora venga registrata una grave situazione di povertà da parte delle persone sottoposte a controllo, questi vengano accompagnati ai Servizi Sociali per cercare soluzioni adeguate alle loro situazioni contingenti”. Poi – spiega Lodi – “attueremo un vero e proprio contrasto al fenomeno dell’accattonaggio, con la pena per chi compie un’attività impropria di versi sequestrati i proventi”. I controlli dunque saranno messi in atto sulle persone che verranno trovate a mendicare in luoghi pubblici come nei parcheggi dei supermercati, i parcheggiatori ‘abusivi’ nelle aree di sosta, chi organizza banchetti improvvisati di raccolta firme impropri a scopo di lucro, chi chiede l’elemosina davanti alle chiese e altre situazioni simili”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.