• Dom. Lug 21st, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

CENTO, OSPEDALE SS. ANNUNZIATA – NASCE IL COMITATO PER DIFENDERE LA STRUTTURA E TUTELARE LA SANITÀ LOCALE

DiGiulia Borgioli

Mar 1, 2017

di Giulia Borgioli

La paura dell’esistenza di un progetto politico teso a ridurre le attività della struttura ospedaliera di Cento, al solo servizio ambulatoriale, è ormai una preoccupazione costante dei cittadini centesi. Se già adesso i posti letto in medicina non sono sufficienti e i pazienti devono essere trasferiti in altre strutture (Quisisana e Villa Salus) o addirittura al Delta o ad Argenta, strutture da condividere in caso anche con l’ospedale di Cona, figuriamoci se i servizi fossero ridotti ulteriormente. Per questo motivo, nel Novembre del 2016 un gruppo di cittadini centesi si fece promotore di una petizione popolare in difesa dell’ospedale SS. Annunziata di Cento e dei suoi servizi per chiedere al sindaco di Cento Fabrizio Toselli, e al direttore sanitario dell’Ausl di Ferrara Claudio Vagnini, di proseguire la battaglia per la tutela dell’ospedale centese.
Nata dalle tante segnalazioni raccolte da tutti coloro che ogni giorno si trovavano a dover attraversare l’intera provincia in cerca di cure, fu presentata anche alle istituzioni locali con la richiesta di “farsi portavoce, presso gli organismi competenti, del timore” e riuscì a raccogliere più di 900 firme in poco meno di un mese. Per dare maggior rilievo a tutta questa situazione, è nato in questi giorni anche un comitato cittadino spontaneo volontario denominato “UNITI PER LA DIFESA DELL’OSPEDALE SANTISSIMA ANNUNZIATA DI CENTO E PER LA TUTELA DEL DIRITTO ALLA SALUTE” che sarà presentato martedì 7 Marzo alle ore 11 presso la Pizzeria Al Portichetto alla presenza della Presidentessa Mariadele Melloni. Un altro passo per cercare di mantenere i servizi all’ospedale di Cento in modo da poter garantire ai cittadini centesi una sanità locale di un certo livello.

ospedale-Cento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.