• Ven. Mag 20th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

CENTO: VIETATI I BOTTI IN OCCASIONE DEL CAPODANNO

DiGiuliano Monari

Dic 24, 2013

fuochi artificialiIn seguito all’ordinanza nr. 295/2013 è vietato su tutto il territorio comunale, nei giorni 30 e 31 dicembre 2013 e 1 gennaio 2014, nei luoghi pubblici o aperti al pubblico, l’utilizzo di materiale esplodente, far esplodere petardi, castagnole e simili artifici esplodenti e fortemente rumorosi, per evitare il verificarsi di episodi di disturbo e turbativa alla quiete delle persone ed il danneggiamento a cose e/o persone mediante lo sparo di petardi e simili e per limitare il più possibile rumori fortemente molesti per i luoghi di culto, luoghi di cura, rifugi per animali e per gli animali domestici e la fauna selvatica. E’ noto infatti quali siano gli effetti negativi del fragore dei botti sugli animali. Oltre ad ingenerare in loro un’evidente reazione di spavento, li porta frequentemente a perdere l’orientamento, esponendoli, così, anche al rischio di smarrimento e/o investimento con ulteriori gravi pericoli per la sicurezza della circolazione stradale.

Lascia un commento