• Ven. Dic 2nd, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

DIVIETO DI ESPLOSIONE DI BOTTI E FUOCHI ARTIFICIALI

DiGiuliano Monari

Dic 29, 2016

Il sindaco Fabrizio Toselli ha emanato un’ordinanza di divieto di esplosione di botti e fuochi artificiali al fine di garantire la sicurezza urbana e l’incolumità di persone e animali.

Il provvedimento dispone il divieto su tutto il territorio comunale, nei giorni 30 e 31 dicembre 2016 e 1 gennaio 2017, ai detentori di materiale pirotecnico di usare nei luoghi pubblici o aperti al pubblico materiale esplodente e fortemente rumoroso. Ciò a tutela dell’incolumità pubblica, intesa come integrità fisica della popolazione, nonché per la sicurezza urbana ai fini del rispetto delle norme che regolano la convivenza civile, per la protezione del patrimonio pubblico e degli animali.

Il documento vuole limitare gli episodi di disturbo e turbativa alla quiete delle persone e il danneggiamento a cose. Tiene inoltre conto delle serie conseguenze che si possono determinare anche sugli animali domestici e sulla fauna selvatica, in quanto il fragore dei botti, oltre a generare spavento, li porta frequentemente a perdere l’orientamento esponendoli anche al rischio di smarrimento e/o investimento con ulteriori gravi pericoli per la sicurezza della circolazione stradale.

L’Amministrazione comunale, pur ritenendo di dover necessariamente promuovere una specifica attività di prevenzione e sovrintendere alla tutela della sicurezza urbana, alla quiete dei cittadini e al benessere degli animali, intende appellarsi anche al senso di responsabilità individuale e alla sensibilità collettiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.