• Mar. Dic 6th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

EMOZIONE DONNA3, PER PRENDERE “DIPETTO” IL TUMORE AL SENO

DiGiuliano Monari

Feb 7, 2017

L’associazione delle Terre d’Acqua per le donne colpite da carcinoma mammario presenta il calendario di iniziative per l’anno 2017.

Si chiama “Dipetto” e già il nome la dice lunga sulla volontà e gli obiettivi di questa onlus di San Giovanni in Persiceto nata nel 2013 da donne e per le donne che nella vita si sono trovate ad affrontare la sfida contro il tumore al seno. Questa realtà persicetana,attenta alle esigenze delle Donne in rosa,crede molto nella forza della socialità e della condivisione..perchè condividere. Vuol dire aiutare se’ stessi ad accettare la malattia e trovare la forza interiore per affrontare l’intero percorso con coraggio e determinazione. E poi…condividere…vuol dire accorgersi che non si è soli…che ci sono tante donne che hanno affrontato la medesima esperienza .Insieme si può migliorare…ed ecco perché l’associazione ha deciso di allargare i propri orizzonti e di testimoniare la propria presenza anche sul territorio di Cento. Sono,infatti,nate varie forme di collaborazione col territorio centese volte a confermare quanto ripetuto in più di un’occasione dalla presidente Claudia Serra:”Insieme si può!”.Ed è con la stessa forza di sempre che nasce, i per il terzo anno consecutivo, il progetto “Emozione donna3: un calendario di attività e incontri finalizzati al benessere psico fisico, realizzato con la collaborazione di medici, psicologi e operatori specializzati in diverse discipline. Sfogliando il programma, si possono scoprire i corsi che spaziano dal Pilates dolce alla Lettura teatrale,oppure allo Yoga Ridi Nia. E ancora, una conferenza tenuta dal professor G. Pagliaro sui temi legati al “dopo” ovvero a come tornare alla propria quotidianità dopo un’esperienza cosi devastante. Inoltre,particolare novità di quest’anno è una due giorni con la dottoressa Valentina Vecellio,terapista del movimento in oncologia. Anche questo progetto viene realizzato con il contributo della Susan G. Komen Italia, la prima associazione di volontariato europea affiliata alla “Susan G. Komen for cure” di Dallas che si occupa a livello internazionale da oltre 30 anni della lotta al tumore al seno.Per la presentazione del progetto a San Giovanni in Persiceto hanno preso parte anche alcuni membri della Komen di Bologna. E’ intervenuta la presidente ,prof.ssa Faralli,che si è complimentata con la Dipetto per le attività proposte sottolineando anche l’importanza di “fare RETE”. Il progetto gode del patrocinio del Comune di San Giovanni in Persiceto, dell’Unione Terre d’Acqua, dell’Istituto Scienze Neurologice dell’ AUSL di Bologna, con la collaborazione dell’ Udi di San Giovanni in Persiceto.Tutto questo e molto di più è stato presentato sabato 4 Febbraio 2017 alla presenza di molte associazioni benefiche e di molte donne (non solo in rosa) interessate al progetto. La presidente Claudia Serra ha fatto gli onori di casa illustrando ai presenti tutte le iniziative che l’associazione ha in essere e in fase di lavorazione. Ce n’è davvero per tutti i gusti!!!!! Per informazioni e iscrizione ai corsi, aperti a tutti, i riferimenti sono: dipettosgp@gmail.com tel. 370 3045798 . Nel pieghevole le donne “Dipetto” hanno voluto “metterci la faccia” anche questa volta nella foto realizzata da Loretta Neri. Un modo” diretto” per presentare i volti di un’associazione fatta di donne, con le donne e per le donne. Un ringraziamento particolare va a coloro che hanno reso possibile la realizzazione di questo evento.

seno san giovanni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.