• Lun. Ago 15th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

“Estate a Cento” -Rocca 2022: mercoledì 29 giugno alle ore 21.30 concerto di John Strada

DiFONTE COMUNICATO STAMPA

Giu 27, 2022

Proseguono gli appuntamenti ad ingresso libero della rassegna “Estate a Cento” organizzata dalla Fondazione Teatro G. Borgatti in collaborazione con il Comune di Cento. 

Mercoledì 29 giugno  alle ore 21.30 si terrà il concerto del noto e sempre presente John Strada sul palco con le sonorità della “JOHN STRADA FULL BAND”.

John Strada è nato in una singolare borgata al crocicchio fra le province di Bologna, Ferrara e Modena.Negli anni ’90 escono i primi suoi due LP: “Senza Tregua” e “Cavalli Selvaggi”. In seguito si trasferisce per qualche mese a New York dove frequenta la scena musicale del Greenwich Village e si esibisce da solo unplugged al mitico Rock’n’roll cafe di Bleeker Street. Successivamente si trasferisce per tre anni a Londra e comincia a suonare in vari club della città. Continua a scrivere musica e a registrare canzoni con diversi musicisti.
ingresso libero

…mentre, sabato 2 luglio, sempre alle ore 21.30, si potrà assistere al meraviglioso e di sicuro forte impatto visivo concerto- per solisti coro e orchestra- “CARMINA BURANA”di Carl Orff.
Orchestra Classica FFM
Cori: CasaleCoro, Coro Haendel, Coro da camera Euphonè, L’Opera dei Ragazzi
Direttore M° Julius KalmarQuesto evento, di grande impatto visivo e sonoro, nasce dalla collaborazione tra la Fondazione Teatro “G. Borgatti” e la Fondazione Fossano Musica.

La famosa pagina sinfonico-corale composta da Carl Orff nel 1936 su testi goliardici medievali sarà eseguita da un organico d’eccezione: 80 orchestrali della Fondazione Fossano Musica e 80 coristi guidati dal M° Julius Kalmar, allievo del leggendario direttore d’orchestra e insegnante Hans Swarowsky (che ha formato direttori come Claudio Abbado, Zubin Mehta e Mariss Jansons).
L’esecuzione sarà spettacolarizzata da effetti di luci e fuochi sulla Rocca di Cento, edificio storico che meglio di qualsiasi altro si adatta ad ospitare questo brano sinfonico dal sapore modernamente medievale.

Ingresso libero 
oppure garanzia posto a sedere prenotazione poltrona € 15/10 (il ricavato andrà in parte a favore dell’associazione Strade-per gli aiuti al popolo ucraino)