• Ven. Lug 1st, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

FERRARA: Un sostegno per il Terziario – consegnati stamani contributi per 73mila €uro presso la sede Ascom

DiGiuliano Monari

Nov 12, 2013

Di Giuliano MonaricontibutiProvinciaAscom

“Lavorare in rete, in sinergia – enti pubblici, Comune e Provincia, privati ed associazioni di categoria – oggi è fondamentale” ha aperto così il presidente provinciale Ascom Ferrara Giulio Felloni la consegna – stamani (12 novembre presso la sede provinciale Ascom) di 73mila €uro di contributi a fondo perduto (legge regionale 266/97) per il comparto del terziario per progetti di riqualificazione sull’area di via Bologna, a Ferrara, relativi a quattro progetti di privati presentati negli anni 2009 e 2010 ed il presidente Felloni prosegue: “Voglio ringraziare pubblicamente gli operatori oggi presenti per la loro capacità e coraggio e dico chiaramente il nostro è un comparto che ha voglia di fare e chiede solo di poter lavorare. Per poterlo fare deve essere garantita una facilità di accesso ed una viabilità fluida. La città ed il suo centro storico, hanno bisogno di essere facilmente percorribili e fruibili dal territorio. In una parola il centro deve vivere. Ogni vetrina illuminata è sintomo di vita per la città”. I contributi regionali erogati poi materialmente dalla Provincia di Ferrara ha visto la presenza dell’assessore provinciale Carlotta Gaiani con delega alle Attività Produttive e Commercio: “Il momento di consegna di contributi alle aziende è sempre un momento importante nell’ottica di fornire uno stimolo ed un supporto concreto a quanti si muovono come imprenditori. In questo momento è importante rinsaldare i legami pubblico e privato concertando gli interventi come nel caso di via Bologna che per la parte pubblica ha visto anche l’intervento del Comune”. Quattro le realtà – seguite da Ascom Ferrara , che ha curato l’iter progettuale attraverso il suo braccio operativo Ferrara in Centro – che hanno visto l’assegnazione del contributo: Bar Massimo, Pasticceria Pivati, Trattoria Volano ed Ortopedia S.Anna.

Lascia un commento