• Ven. Dic 9th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

FIERA DI CENTO: CINQUE SERATE E UN  ‘PUNTO IN COMUNE’ – Il Comune con un suo punto info

DiGiuliano Monari

Set 5, 2016

esterno-sera-su-fiera-2013-1024x764Anche il Comune sarà parte attiva della Fiera di Cento con uno stand che per cinque sere, in piazza Guercino, presenterà servizi e progetti. ‘Punto in Comune’ si propone quale efficace momento di confronto e scambio, di collaborazione e coinvolgimento fra cittadini e municipalità, perché insieme si proceda verso un percorsi più efficaci di crescita della comunità e di miglioramento della qualità della vita. Non a caso dopo un primo momento di presentazione, alle 20.30, lo stand continuerà a essere attivo attraverso attività di informazione e dibattito, così da poter ricevere anche nuovi input dai centesi.

Mercoledì 7 settembre si inizierà con una serata dedicata alla prevenzione, a cura della Polizia Municipale: “Alcool, droga, … e se guido?”. Un progetto di educazione alla sicurezza stradale e tutela della salute condotto attraverso materiali informativi, dimostrazioni del funzionamento di strumentazioni per la misura del tasso alcolemico e consigli forniti direttamente dagli agenti.

Giovedì 8 settembre sarà dedicato al tema “Ascoltiamo i giovani”, per conoscere il punto di vista, i bisogni e i desideri delle nuove generazioni: il punto di partenza su cui costruire una politica più aperta e partecipativa. Il gruppo delle politiche giovanili distribuirà inoltre un questionario volto a conoscere quali servizi implementare o creare per migliorare la vita dei giovani concittadini. Si parlerà anche del rafforzamento dell’Informagiovani che il Comune di Cento, in collaborazione con l’associazione Ferfilò, sta promuovendo nell’ambito dell’Unione Alto Ferrarese.

Venerdì 9 settembre sarà la volta dei servizi culturali con “Cento in mostra. Le mostre di Settembre nei musei centesi”. Numerose infatti le possibilità di ammirare esposizioni di grande pregio. Alla Galleria d’Arte Moderna Aroldo Bonzagni (“Bonzagni e i suoi amici”, “L’ossigeno dell’anima. Passioni, persone e tradizioni locali”, “Artisti Centesi”), alla Pinacoteca San Lorenzo, dove sono esposti i capolavori del Guercino, all’ex ufficio registro (“Uno sguardo al passato. Dieci anni di rievocazione tra Medioevo e Rinascimento”) e alla Rocca (“Scuola di artigianato artistico Centopievese”, “Ricordi d’estate. Quando i Centesti andavano in vacanza alla colonia sul Reno”).

Sabato 10 settembre toccherà ai servizi demografici e alle nuove tecnologie: Spid – Carta Identità Elettronica – Cento in fibra ottica gli argomenti di punta. In un’ottica di una Cento sempre più Smart si parlerà dei progetti e dei contatti in corso, delle nuove opportunità di interazione del cittadino con l’Amministrazione, della nuova Carta d’Identità Elettronica, della diffusione della connettività, con un primo assaggio di come sarà il nuovo sito istituzionale.

A chiudere, domenica 11 settembre in primo piano saranno i servizi scolastici, la presentazione del Centro Famiglie e la sanità, con l’illustrazione delle iniziative sulla salute e sui corretti stili di vita, a prevenzione delle malattie, e dell’utilità dei DAE (defibrillatori automatici), che saranno obbligatori nei prossimi mesi in varie strutture. Tutto questo attraverso la presenza di operatori specializzati e materiale divulgativo.