• Mer. Set 28th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

Fondazione Banco Alimentare Onlus: per l’intera giornata si accende la solidarietà anche a Cento

DiGiuliano Monari

Nov 29, 2014

banco alimentareSabato 29 novembre per l’intera giornata si accende la solidarietà anche a Cento: stiamo parlando della XVIII Giornata Nazionale della Colletta Alimentare promossa dalla Fondazione Banco Alimentare Onlus che quest’anno ha preso di riferimento e slogan le parole di Papa Francesco che invita “A condividere quel che abbiamo nella carità cristiana con chi è costretto ad affrontare numerosi ostacoli per soddisfare un bisogno così primario”.

Le attività commerciali di vicinato (in allegato elenco negozi aderenti) saranno individuate e visibili attraverso un apposito kit informativo (locandine ed appositi contenitori forniti dal Banco) e permetteranno a chi lo vorrà di donare generi alimentari di prima necessità a lunga conservazione (ad esempio zucchero, pasta, scatolame, olio, riso ed alimenti per l’infanzia..) al Banco. Alimenti che poi verranno immediatamente ridistribuiti gratuitamente ad una serie di apprezzate realtà socio assistenziali, caritative e parrocchiali che operano nel territorio centopievese. “Il commercio di vicinato ha risposto immediatamente alle richieste del Banco Alimentare per contribuire all’iniziativa di solidarietà in questo modo – spiega il presidente Ascom di Cento Marco Amelio – il cuore commerciale della città e del territorio centese, intende  essere solidale con quanti vivono un momento di difficoltà che questa crisi lunga e complessa ha acuito. E’ un preciso dovere sociale oltre che economico – riprende Amelio – attivare tutti gli strumenti possibili per supportare la ripresa a tutto tondo della città senza dimenticare nessuno. Il nostro impegno vede ad esempio il rientro del mercato in centro- in sinergia con il Comune, – una scelta che abbiamo voluto fortemente permettendo così di riattivare un momento commerciale e di relazione sociale importante”.  Una scelta sul Banco Alimentare “che conosco ed apprezzo personalmente da anni per il meritorio lavoro svolto – conclude il direttore generale Ascom Davide Urban – e sono particolamente contento che questa iniziativa si sviluppi  sui negozi di vicinato del territorio provinciale”.  
Per chi vorrà poi sostenere la Giornata Nazionale della Colletta Alimentare con un SMS solidale (oppure chiamando da rete fissa) il numero telefonico è il  45504 e c’è tempo fino al 4 dicembre (informazioni e dettaglio dei contributi su www.collettaalimentare.it

Lascia un commento