• Lun. Apr 15th, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

Guardia di Finanza: IL COMANDANTE INTERREGIONALE DELL’ITALIA CENTRO SETTENTRIONALE IN VISITA AL COMANDO PROVINCIALE DI FERRARA

DiGuardia di Finanza

Apr 29, 2021


Nella mattinata di ieri 28 aprile, il Comandante Interregionale dell’Italia
Centro-Settentrionale della Guardia di Finanza, Generale di Corpo d’Armata
Sebastiano Galdino, ha fatto visita alla Caserma “Fin. Bruno Bolognesi” di
via Palestro, sede del Comando Provinciale, del Nucleo di Polizia
Economico – Finanziaria, del Gruppo e della Compagnia di Ferrara.
L’Alto Ufficiale è stato accolto dal Comandante Regionale dell’Emilia
Romagna, Generale di Divisione Giuseppe Gerli, e dal Comandante
Provinciale Colonnello Cosimo d’Elia e, successivamente, ha incontrato tutti
gli Ufficiali e i Comandanti dei Reparti dipendenti con i quali ha approfondito,
nell’ambito di un briefing illustrativo, tematiche di carattere operativo
prendendo atto delle diverse attività operative concluse e/o avviate nei
diversi settori della missione istituzionale affidata al Corpo.
Nel corso dell’incontro, particolare attenzione è stata rivolta ai complessi e
variegati aspetti che l’emergenza epidemiologica da COVID-19 ha
determinato sul tessuto sociale ed economico della realtà ferrarese e,
conseguentemente, sull’attività operativa dei Reparti della provincia,
impegnati quotidianamente nell’assicurare il rispetto delle misure restrittive
imposte dall’Autorità di Governo e nei controlli sulla corretta destinazione
delle risorse pubbliche destinate a contenere gli effetti economici e sociali
della pandemia.
Il Generale ha anche incontrato alcuni componenti dell’A.N.F.I.-
Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia – di Ferrara, elogiandone la
disponibilità e l’attaccamento che tuttora li lega ai valori fondanti del Corpo,
nonché una rappresentanza del personale dei Reparti alla sede, esprimendo
il proprio ringraziamento per l’impegno profuso a sostegno della collettività
per superare questa difficile fase congiunturale segnata dalla presenza della
pandemia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.