• Mer. Set 28th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

Il Circolo della Stampa su Ustream: in diretta le ‘Parole di Natale’ ogni venerdì dalle 21 in sala Pannini – cliccate sul banner a lato

DiGiuliano Monari

Dic 3, 2014

ustream circoloAl via la fase sperimentale del Circolo della Stampa con la trasmissione in diretta streaming su USTREAM degli appuntamenti letterari del venerdì sera: Parole di Natale. Dalle 21 in diretta dalla Sana Pannini i colloqui letterari del Circolo.

Lo streaming (cioè la possibilità di vedere video in diretta attraverso internet) non è certo una novità per il panorama informativo italiano e non lo è nemmeno per Cento che da un punto di vista del digital-divide è indietro anni luce rispetto, tanto per fare un esempio a noi vicino, alla nostra Pieve. Ora anche il Circolo della Stampa di Cento “Giuseppe Pederiali” ha il suo canale streaming ufficiale, raggiungibile all’url http://m.ustream.tv/channel/circolo-della-stampa-di-cento. Se quindi avere un canale streaming ormai è cosa comune – almeno per chi lavora nel mondo dell’informazione – la novità sta nel fatto che a Cento l’associazione sarà la prima e soprattutto sarà un canale interamente o quasi dedicato alla cultura. Sarà un servizio di prova per una trentina di giorni, grazie alla piattaforma free messa a disposizione da ustream.tv (la piattaforma americana usata anche per la campagna elettorale presidenziale statunitense). Scaduto il periodo di prova di trenta giorni il Circolo è alla ricerca di partner commerciali che possano, attraverso una sponsorizzazione, coprire i costi di noleggio del servizio. Intanto, si comincia con una diretta degli avvenimenti legati al cartellone ‘Parole di Natale’: venerdì dunque, collegandosi all’url http://m.ustream.tv/channel/circolo-della-stampa-di-cento, si potrà assistere, rigorosamente in diretta, alla presentazione del libro ‘Il Pinguino innamorato’ di Monica Ravasini e Anna Paola Grillenzoni alle ore 21 in sala Consigliare di Casa Pannini a Cento. Sarà un primo test per la nuova piattaforma.

Lascia un commento