• Dom. Mag 29th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

IL COMUNE SI ASSOCIA ALL’APPELLO PER LA RICERCA URGENTE DI DONATORI DI MIDOLLO OSSEO

DiGiuliano Monari

Dic 27, 2013

L’Amministrazione Comunale di Bondeno fa proprio l’appello apparso in rete e sulla stampa locale, tramite la pubblicazione di questa breve notizia in primo piano. L’auspicio è che la massima diffusione di queste informazioni possa essere di beneficio per la soluzione del caso di leucemia che riguarda un bimbo bondenese di appena 9 anni. Per fare qualcosa di davvero importante occorre un piccolo gesto di grande generosità: tutti i cittadini tra i 18 e i 35 anni hanno l’opportunità di effettuare un semplice test di compatibilità alla donazione del midollo osseo iscrivendosi così nel Registro italiano Admo (Associazione donatori midollo osseo): è un semplice prelievo di sangue. La richiesta è urgente: più persone faranno questo piccolo passo, più aumenteranno le possibilità di trovare quel donatore su 100 mila compatibile con il bambino per poter effettuare il trapianto del midollo osseo. Farlo è semplicissimo, basta rivolgersi alla sede Avis di Bondeno oppure mettersi in contatto con le sedi Avis e Admo di Ferrara in corso Giovecca, 165. I contatti telefonici di quest’ultima sono il  348-401-1838 (tutti i giorni) oppure quelli della segreteria di via Ravanna 15 che rispondono il giovedì delle 15 alle 18 e il sabato dalle 10 alle 12:  334-135-5618 oppure  334-135-1462. L’indirizzo email è ferrara@admoemiliaromagna.it. Chi non fosse di Ferrara può recarsi in una qualunque sede Admo e iniziare l’iter.

Lascia un commento