• Mer. Dic 7th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

“Il secondo figlio di Dio”: Simone Cristicchi alla Pandurera con un monologo di successo – L’intervista VIDEO

DiMariarita Atti

Gen 17, 2017

Di Mariarita Atti

Simone Cristicchi, cantautore ed attore romano,  per la seconda volta a Cento (ricordiamo “Magazzino 18” nel 2015) è stato caldamente applaudito domenica 15 gennaio 2017  in Pandurera, dove ha recitato nella piece “Il secondo figlio di Dio“, scritto dallo stesso Cristicchi unitamente a Manfredi Rutelli, per la regia di Antonio Calenda.

Un’ora  e quarantacinque minuti di spettacolo in cui l’artista,  ininterrottamente sul palcoscenico, ricostruisce in modo dettagliato la figura del predicatore  David Lazzaretti, detto il Cristo dell’Amiata che, a fine 800,  venne condannato come eretico dalla Chiesa,  considerato un sovversivo dal neonato Stato Italiano ed ucciso da un carabiniere  durante una grande manifestazione. 

Con abilità, professionalità e sensibilità, Cristicchi, dà voce ai vari personaggi vicini a Lazzaretti, quali la moglie,  figli,  soldati,  proseliti e  prete del paese ma anche di coloro che trattarono in seguito il caso, come Gramsci, Tolstoj, Pascoli, Padre Balducci e Lombroso.

simone cristicchi 15 gennaio 2017-2

Sul palcoscenico dominato dal grande  carro mobile del barrociaio,  Cristicchi ricrea le  differenti ambientazioni grazie a particolari ed oggetti simbolici, luci ed accorgimenti tecnici, unitamente al ruolo fondamentale della musica: originale di Cristicchi e Valter Sivilotti, con suggestive  melodie in stile gregoriano del Coro Ensemble Manificat di Caravaggio.

Lazzaretti, predicatore, eretico ed utopista toscano è il  protagonista di “una storia che se non te la raccontano, non la sai. La storia di un’idea. La storia di un sogno”, recita Cristicchi, una storia alla quale ha dedicato anche un libro edito da Mondadori.

“Il secondo figlio di Dio” che Cristicchi porta in scena da Luglio 2016 con la prima a Cividale del Friuli, toccherà ancora tanti altri importanti teatri italiani.

L’artista Cristicchi ha rilasciato ad areacentese.com una interessante intervista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.