• Mer. Feb 1st, 2023

Il primo giornale telematico di Cento

Il sole bacia il Carnevale di Cento: migliaia di persone e parata di Vip per l’edizione del rilancio

DiGiuliano Monari

Feb 2, 2015

2

Foto Renato Baruffaldi

Il Carnevale di Cento – edizione post sisma e affidato per la prima volta ad un srl ad hoc – ha preso il via sotto i migliori auspici. A fare da cornice ai grandi carri di cartapesta uno splendido sole. Si diceva sole, tanto, gente, tantissima, allegria e un’organizzazione perfetta, il tutto ‘condito’ con gli immancabili ospiti del patron Ivano Manservisi, ed ecco servito un cocktail perfetto per una giornata in allegria a Cento. Non solo caramelle e peluche, infatti la ‘forza in carta pesta centese’ è tornata, dopo lo stop del 2014 per la messa in sicurezza dei capannoni dopo il sisma del 2012, ospitando domenica prossima una rappresentanza del Gruppo Leone di San Marco, dei Gruppi Anmi (Associazione Nazionale Marinai d’Italia) uniti per una parata di solidarietà nei confronti dei fucilieri Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, detenuti in India. Mattatore della giornata Joe Bastianich, invitato ufficialmente dagli organizzatori, famoso per la veste di severo giudice del programma televisivo Masterchef, format che quest’anno vede in gara anche il ferrarese Simone Finetti. Sul palco si è esibita la Mirko Casadei Beach Band a cui è stata affiancata la forza del Carnevale di Rio de Janeiro, con cui l’evento è gemellato dal 1993, grazie alla presenza di ballerine brasiliane e percussionisti. Tra i tanti vip, passerella per la show girl ‘erotica’ Selene De Rosa, insieme all’amico giornalista Giuliano Monari che, dal palco centrale hanno annunciato la loro collaborazione alla realizzazione della kermesse artistica nazionale ‘Sguardi Sonori 2015’. Come spiegato “quest’anno vorremmo riuscire a portare a Cento l’evento nazionale”.

carnevale 1 febbraio 2015 prima domenica

1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.