• Gio. Ago 18th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

LA BENEDETTO XIV ALLA SAGRA DEL BUE DI CORPORENO

Nella serata di venerdì 5 agosto, la Benedetto XIV Cento ha avuto il piacere di essere ospitata presso la Sagra del
Bue di Corporeno con una sua delegazione, formata da coach Matteo Mecacci, dai Consiglieri Guido Barabani e
Malcolm Whittaker, dal Club Manager Matteo Franceschini, dallo Strategy Manager Alessandro Livreri e dai membri
del reparto Comunicazione e Marketing Marco Biancardini, Francesco Ricciardi e Cosimo Sarti.
La partecipazione della delegazione biancorossa è stata, oltre che un’occasione di convivialità, l’opportunità di
ribadire quanto siano importanti per la Benedetto la dimensione del volontariato, l’impegno continuo verso la
comunità centese e la beneficenza: la Sagra del Bue è infatti organizzata dall’Associazione Grande Volontariato
Sociale per i Bambini (GVSB), che ogni anno devolve tutti i guadagni della sagra ai progetti sociali che riguardano i
bambini e le loro famiglie.
L’impegno volontario è, da sempre, uno dei pilastri della Benedetto XIV, che lo riconosce ed applaude: lo dimostra
la presenza, a fianco di coach e dirigenza, delle due figure selezionate tramite il progetto Academy, Marco
Biancardini e Francesco Ricciardi, che collaborano con la Benedetto proprio in modo volontario.
“La dimensione del volontariato è importante per me che sono impegnato nella comunità centese, – ha spiegato
Marco Biancardini – e poterlo fare nella Benedetto, di cui sono tifoso, mi rende ancora più orgoglioso. Essere stato
presente a Corporeno mi rende doppiamente felice perché ho potuto vedere da vicino tutta l’organizzazione che sta
dietro ad un evento di beneficenza così importante come la Sagra del Bue”.
Motivo di grande orgoglio per la Benedetto XIV è la consegna di una targa in proprio pregio, con la motivazione di
“aver portato onore alla città di Cento”, da parte di GVSB; da parte sua, la società biancorossa ha voluto regalare
all’associazione una sopramaglia ufficiale, che è stata consegnata a Carla Resca, rappresentante di GVSB e tifosa
centese, proprio da parte dei volontari Biancardini e Ricciardi, a simboleggiare un legame ancora più stretto tra la
Benedetto XIV e il mondo del volontariato e dell’associazionismo.Il Club Manager Matteo Franceschini ha così commentato: “voglio innanzitutto ringraziare l’associazione GVSB per
l’accoglienza e per la bellissima serata che ci hanno fatto passare. La targa che ci hanno consegnato è una
dimostrazione dell’impegno quotidiano della Benedetto non solo su Cento ma anche sui territori limitrofi e sulle
frazioni, dove la società vuole continuare ad investire per ricoprire un ruolo sempre più importante nel tessuto
sociale di queste comunità e delle persone che le vivono. La presenza di una delegazione della Benedetto alla
Sagra del Bue va quindi in questa direzione e testimonia la volontà della società di impegnarsi per il proprio
territorio, tanto a Cento quanto nei comuni e nelle frazioni limitrofe”.
La Benedetto XIV invita tutti i tifosi biancorossi a recarsi quindi alla Sagra del Bue, i cui prossimi appuntamenti
saranno il 6, 7, 12, 13, 14 e 15 agosto, e ad appoggiare GVSB, che con le proprie donazioni rendicontate in modo
trasparente sul sito web www.associazionegvsb.it è stata negli anni in grado di affermarsi come una importante
fonte di sostegno per diversi progetti sociali del centese e non solo.