• Lun. Lug 22nd, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

LA FESTA DELLA PACE DELL’IC “IL GUERCINO” DI CENTO – ANNO II

DiFONTE COMUNICATO STAMPA

Mar 25, 2023
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è ANCHE-WEDDING-pubblicita.gif
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è AREA-CENTESE-300x160-px-CONTO-seguimigrande-2.jpg
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Banner_GIF-2.gif
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è logo-per-banner-2.jpg
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è aucello-3.png
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è fantozzi-petroli-grande-2.jpg

Anche quest’anno, alunne e alunni delle scuole di appartenenza all’istituto, dall’infanzia alla primaria hanno dedicato un momento di attenzione e di riflessione sull’importanza della pace. Ci sono 70 Stati nel mondo in guerra e 872 gruppi tra milizie-guerriglieri-terroristi in lotta tra loro. Lo scorso anno, ad un mese dall’inizio della guerra in Ucraina, si riunirono tutti nei giardini delle scuole e quest’anno, un anno dopo, hanno riproposto la loro giornata della pace per il diritto di tutti i bambini e le bambine di vivere in un mondo senza guerre. L’istituto accoglie minori di diversi paesi del mondo e nei giardini delle scuole tutti i bambini e le bambine si sono ritrovati per un momento colorato di pace, tra canti, coreografie e letture. In una giornata di esplosione di colori hanno voluto dare il loro messaggio di pace ricordando che “ L’Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali” – Arti 11 Costituzione – e soprattutto che, in ogni guerra, non ci sono né vincitori né vinti, ma solo sconfitta dell’umano. Come in un loro striscione appeso ai cancelli, con le parole di Gianni Rodari “ Ci sono cose da non fare mai, come la guerra”.