• Lun. Set 26th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

La Stella Alpina festeggia 40 anni di attività agonistica con una due giorni di musica e sport

DiGiuliano Monari

Giu 18, 2014

stella-alpina-tuta (1)L’appuntamento è per il 20 e 21 giugno al Parco dei Gorghi di Renazzo. Si terrà al Parco dei Gorghi di Renazzo la manifestazione Musica e Sport “pedalando”, organizzata dalla Società Sportiva Stella Alpina e patrocinata dalComune di Cento, in occasione dei 40 anni di attività agonistica nel ciclismo.

Nata come società a scopo ricreativo e sociale, la Stella Alpina che nel 2007 ha celebrato i 100 anni dalla fondazione, ha coltivato fin da subito una forte passione per il ciclismo che nel 1974 è sfociata nel gruppo ciclistico che è tuttora attivo. Si tratta di un traguardo, quello dei 40 anni, molto importante che sottolinea il grande impegno profuso dai componenti della società che hanno creduto nel progetto e che hanno avvicinato al ciclismo centinaia di ragazzi dai 7 ai 18 anni. La Stella Alpina ha saputo distinguersi anche a livello nazionale, conquistando ben 6 maglie tricolori; il primo a laurearsi campione italiano nel 1978 è stato Fabio Busi, attuale Presidente della Società, al quale sono seguiti Mirco Gallerani nel 1991, Simone Frigato nel 2004 e 2006 e Ivan Balikyn nel 2008 con una doppietta. In 40 anni, con più di 500 gare vinte, il nome della Stella Alpina è diventato sinonimo di impegno nel ciclismo e nell’educazione dei giovani. I valori fondanti della storica Società Sportiva quali la solidarietà, il rispetto e il gioco di squadra sono stati tramandati anche nel ciclismo e hanno contraddistinto gli insegnamenti dati ai giovani atleti. L’appuntamento è per venerdì 20 e sabato 21 giugno al Parco I Gorghi di Renazzo, un’oasi verde che per due giorni diventerà il palcoscenico dei festeggiamenti. La colonna sonora di venerdì sarà curata dagli M. Colletti “musica d’autore, gruppo renazzese DOC di grande talento, mentre sabato sarà la selezione musicale di DJ Niko a rallegrare l’atmosfera. La giornata verrà aperta dal raduno di vespe organizzato dal Vespa club d’Italia di Ferrara a cui seguirà la festa della birra con maxi schermo per vedere la partita di calcio Italia-Costarica. Grazie agli Astrofili Centesi per tutta la serata sarà inoltre possibile osservare il cielo. Sabato alle 15.30 ci sarà un giro cicloturistico di 13 km per le strade di Renazzo mentre alle ore 17.00 sarà la volta del “Ciclocross I Gorghi”, gara di mountain bike aperta a tutti i bambini fino ai 14 anni. In serata ci sarà la “cena sotto le stelle” preparata dai genitori dei ciclisti della Stella Alpina e a seguire lo spettacolo per bambini “Mamma ho perso il pianeta” a cura degli Astrofili Centesi. In entrambe le giornate sarà aperto uno stand gastronomico con piade, gnocchini, patatine e panini.

 

Cenni storici

L’avventura agonistica ha avuto inizio nel 1974 quando Rino Montanari, ex ciclista professionista e DS, insieme a Francesco Fortini appassionato di ciclismo e conosciuto da tutta Renazzo come “Cecco” proposero al fondatore e allora presidente della Stella Alpina, il Cavalier Giuseppe Giberti l’idea di creare un gruppo ciclistico. Partiti con un solo atleta, Gilberto Manferdini, la squadra si è arricchita di giovani ciclisti che negli anni hanno vestito con orgoglio la maglia bianco celeste. Sono più di 500 le gare vinte che oltre alle 6 maglie tricolori, includono anche numerosi titoli regionali e provinciali. Due i prestigiosi riconoscimenti ricevuti dal CONI per meriti sportivi: nel 1998 la Stella d’argento e nel 2007 la Stella d’oro.

Lascia un commento