• Lun. Dic 5th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

LE MAFIE SI COMBATTONO CON LA CULTURA – Ciro Corona da Scampia all’Ipsia Taddia per discutere di legalità ed impegno civile

DiGiuliano Monari

Nov 16, 2015

libera alle taddia 2015Sono in molti a ribadire che le mafie si combattono prina di tutto con la cultura . Un messaggio raccolto da tantissime Associazioni a Scampia nel napoletano . A raccontarlo è Ciro Corona davanti ad una platea di oltre 200  studenti delle Taddia!

L’Associazione R(Esistenza) nasce nel 2008  a Scampia uno dei più popolosi quartiere con i suoi  80.000 abitanti e con un altissimo tasso di abbandono scolastico e disoccupazione. Ciro Corona racconta agli studenti che “inzialmente hanno coinvolto nelle loro azioni i bambini e ragazzi figli di camorristi abbanonati dai loro genitori e destinati a continuare le attività illecite .L’obiettivo era di ripotarli sui banchi di scuola”. Ci sono riusciti nonostante tutto    oggi gestiscono uno spazio ( ex scuola) utilizzato fino a poco tempo fa  come luogo di spaccio e rifugio per tossici . Con l’aiuto e la solidarietà anche del quartiere hanno bonificato 1000mq di edificio che ospita  comunità e alloggi per i ragazzi minorenni che scontano pene altetantive al carcere, un laboratorio teatrale, un campo di calcio e una sala musica. I ragazzi di  R(Esistenza) hanno in gestione anche un bene confiscato al clan Simeoni poco distante da Scampia . Si tratta  di circa 14 ettari di vigneto e pescheto lasciato nelle mani della camorra, nonostante la confisca, per più di un decennio e dal 2013 nelle mani di questi ragazzi. A breve il via alla bonifica degli altri 1000mq della scuola di Scampia. Ciro Corona ringrazia le centinania di ragazzi che attaverso la partecipazione ai campi di Estate Liberi hanno aiutato in maniera determinante la realizzazione di questo spazio di legalità. Va ricordato che sono decine gli studenti che anche dal nostro territorio hanno contribuito a dar vita a queste realtà portandosi a casa un bagaglio di conoscenze e pratiche utili per diffondere cultura della legalità e consapevolezza sociale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.