• Lun. Apr 15th, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

LETTERA IN REDAZIONE: Francesca Caldarone, continuano a lottare per il progetto provvisorio che permetterà a Casumaro di non perdere il punto prelievi nella frazione

DiGiuliano Monari

Gen 18, 2021

Fortunatamente, nonostante le polemiche mosse da alcuni Consultori che hanno chiesto aiuto a Piero Lodi sulla questione del punto prelievi, il sindaco Fabrizio Toselli e l’Usl di Ferrara, continuano a lottare per portare avanti il progetto provvisorio che permetterà a Casumaro di non perdere il punto prelievi nella frazione, in attesa di riportalo definitivamente all’interno della delegazione assieme a tanti altri servizi aggiuntivi.
I lavori di ristrutturazione, partiranno nei prossimi mesi, è difatti uscita la gara a fine dicembre e presto conosceremo la ditta aggiudicataria e i tempi previsti.
Nel frattempo, ritengo scandalosa la strumentalizzazione che si sta facendo anche via social dall’ex sindaco di Cento, con insinuazioni volte a colpire chi sta lavorando per il bene di Casumaro e gli abitanti stessi, chi lo fa, probabilmente non conosce la frazione e non ha a cuore il bene dei suoi residenti.
Si sono vagliate tante ipotesi per la sede provvisoria, tutte bocciate per mancanza di requisiti, abbiamo la fortuna di aver trovato un posto idoneo e a causa di chissà quale idea complottistica di alcune persone, si sta strumentalizzando politicamente in modo vergognoso.
Ritengo tutto ciò inaccettabile.
Lotterò per Casumaro e le frazioni limitrofe, affinché non si perda il servizio neanche provvisoriamente, le polemiche le lascio agli altri, guardo al futuro e ai fatti.

Francesca Caldarone Presidente della Consulta Civica di Casumaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.