• Sab. Dic 10th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

Lite famigliare al Bennet: una donna finisce all’ospedale – indagano i carabinieri

DiGiuliano Monari

Gen 7, 2016

lite al bennet 6 gennaio 2016-2Di Giuliano Monari

Un lite familiare scaturita ieri pomeriggio al Centro Commerciale ‘Il Guercino’ tra due coniugi, attualmente separati, è terminata con una donna all’ospedale e un uomo in caserma per valutare la sua posizione. Tutto pare sia sorto da una discussione tra il marito e la ex moglie che, nonostante vivano da tempo separati, pare si siano incontrati casualmente al centro commerciale nel tardo pomeriggio. I due avrebbero cominciato a litigare quando, di fronte a decine di persone che hanno potuto osservare la scena, secondo alcuni testimoni, l’uomo avrebbe colpito la donna facendola cadere a terra. Immediatamente attivati, i soccorsi sono giunti sul posto con un’ambulanza del 118 ed una auto medica per prestare le prime cura alla dona che versava a terra dolorante. Dopo le prime cure la donna è stata trasferita all’ospedale di Cento. Oltre all’immediato intervento degli uomini della sicurezza del supermercato sono arrivati sul posto anche i carabinieri della Compagnia di Cento che hanno dato avvio alle indagini per verificare cosa esattamente fosse accaduto. La famiglia, da quello ce si è potuto apprendere, era separata e la donna viveva con una figlia di 13 anni a casa da una amica. I coniugi avrebbero avuto altri episodi di lite e di difficile convivenza, tanto che il marito era già stato segnalato alle forze dell’ordine in merito a presunti maltrattamenti, sempre stando ai racconti di persone informate. La particolare situazione familiare e, soprattutto la presenza di una ragazzina di 13 anni, hanno fatto scattare l’attenzione al Pronto Soccorso Familiare in convenzione con il Comune di Cento che, in accordo con i Servizi Sociali del capoluogo hanno preso in carico la minore su segnalazione della polizia municipale di Cento. Da quello che è emerso i Servizi Sociali potrebbero, in via provvisoria, affidare la bambina ad una famiglia amica della donna dove la stessa mamma viveva da tempo dopo la separazione con marito. L’uomo in tarda serata è stato accompagnato in caserma dai carabinieri per valutare la sua posizione.

lite al bennet 6 gennaio 2016-1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.