• Dom. Apr 21st, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

MARCO MATTARELLI:” LIBERTÀ PER CENTO – LIBERTÀ DALLA POLITICA FERRARESE- LIBERTÀ DAI FACCENDIERI – LIBERTÀ DALLE LOBBY”

DiFONTE COMUNICATO STAMPA

Mag 13, 2021

I FATTI . Venerdì 7 maggio allora 13 in presenza di due testimoni alle ore 13 ho protocollato un documento di dimissioni di gruppo firmato da 13 consiglieri presso il notaio e da esso autenticato il cui testo era : “ I SOTTOSCRITTI CONSIGLIERI COMUNALI CON Il PRESENTE ATTO PRESENTANO FORMALE ATTO DI DIMISSIONI AI SENSI DEGLI ART. 5 , comma 3 del regolamento sul funzionamento del consiglio comunale e del art. 141 D.Lgs 267/2000 , comma 1 lettera b punti 3 e 4 .” I FATTI POLITICI . Quel venerdì si era concluso un lungo percorso di maturazione politica che aveva visto sgretolarsi la maggioranza così detta civica di TOSELLI. Infatti ben 5 dei suoi consiglieri sono usciti ed altri due hanno aderito a FDI . Perciò la lista civica del sindaco che ha fatto commissariare Sant’Agostino nel 2016 era svanita. La maggioranza è diventata minoranza . Il bilancio consuntivo 2020 ritirato ed il preventivo 2021 non c’era ancora . PERCHÉ SI È GIUNTI A CIÒ . l’inganno nasce nel lontano 2015 quando l’allora ex presidente della CRCento spa disse ad un dei nostri sostenitori che avrebbero appoggiato TOSELLI perché MATTARELLI era troppo indipendente, non andava bene , troppo contro i poteri forti ecc , ecc , fanfaluche e pinzillacchere varie . Il disegno era già chiaro : spaccare il centro destra , spaccare il centro sinistra e creare un inganno di lista civica “ pseudo indipendente “ a favore dei cittadini . Si disse che TOSELLI aveva esperienza , capacità , ecc mentre in realtà aveva pseudo governato meno di una frazione di cento . LA VERITÀ . Ci sono interessi che tendono a favorire gli interessi delle lobby finanziarie e industriali cittadine , che vanno dalla ricostruzione post sisma , alle aree ex industriali dismesse , al piano della ricostruzione, ecc ecc ma che sconfinano anche negli equilibri della politica ferrarese , da sempre incentrata nei rapporti di forza dentro al così detto centro destra . La nobile città di cento è VITTIMA di questi disegni esterni , il suo mancato sviluppo degli ultimi anni , la sua urbanizzazione selvaggia , la mancanza di visioni è figlia di una politica genuflessa e sottomessa alle lobby , come la nazione che in dieci anni ha avuto ben 5 presidenti del consiglio frutto di equilibri di potere . Esattamente come oggi lo è il sindaco TOSELLI, decaduto di fatto ma sostenuto da oscuri giochi di “ cuore “ ma di fatto di potere ed economici . LIBERTÀ . IO MI OPPORRÒ IN OGNI MODO . LIBERTÀ PER CENTO SI OPPORRÀ , NOI CI OPPORREMO A QUESTO SCHIFO DI POLITICA . Abbiamo poche possibilità ancora , forse una sola , forse nemmeno quella . La politica di cento torni ad essere al servizio della città , in modo trasparente , in modo COMPRENSIBILE, in modo chiaro , in modo INDIPENDENTE dagli affari . Non c’è altro futuro , credetemi , finita la pandemia si vedrà come è lo stato reale della città , trascurata in questi cinque anni come non mai . Con i palazzi storici ancora bloccati al 2012 . Sarà come quando si ritira l’alta marea : si vedrà cose c’è realmente sul fondo , come è la realtà . LE ELEZIONI DI OTTOBRE. Saranno l’esame finale , la prova di appello alla LIBERTÀ che CENTO merita . La dichiarazione di INDIPENDENZA dalla politica ferrarese , dalla oppressione delle lobby locali sempre più deboli e arroccate , dagli affari a tutti i costi , dai FAVORITISMI spiccioli e pelosi , dalle visioni da cortile . IO CI SARÒ , LIBERTÀ PER CENTO CI SARÀ . MARCO MATTARELLI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.