• Mer. Set 28th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

MONTECATINI STOPPA LA TRAMEC

DiGiuliano Monari

Mar 31, 2014
derby basket 28 novembre 2009Di Michele Manni
Si chiude a quota quattro, la striscia vincente di una Tramec che al Palabenedetto rimedia una brutta sconfitta contro una tenace Missardi.
I toscani si presentano in terra emiliana senza il bomber Sirakov mentre Cento recupera all’ultimo istante l’acciaccato Andreani, che parte però della panchina.
L’inizio è subito in salita per i biancorossi, che soffrono la costante presenza dei difensori termali sulle linee di passaggio: 4-11 al 5’ e 9-16 al 7’. In entrambi i casi è capitan Di Trani a riportare sotto i locali, che chiudono la prima frazione a un singolo possesso dagli ospiti: 15-18.
L’equilibrio perdura fino alla metà della seconda frazione, poi Montecatini scappa con Doveri e Sgobba: 32-42 al 19’, 34-42 a metà.
La ripresa si apre con due canestri consecutivi di Di Trani che rimettono in carreggiata la Tramec, ma la Missardi replica con Sgobba e Caroli. A 4’ dalla fine del terzo periodo il vantaggio esterno è ancora di 8 lunghezze (43-51), ma in questo frangente sale in cattedra Bona, che ispira il parziale di 20-2 con cui Cento risale fino al 63-53 in principio di quarta frazione, mentre il Palabenedetto si trasforma in una bolgia.
Per la Tramec sembra tutto facile, ma così non è: un antisportivo a Mabilia rimette infatti in partita Montecatini, che trova punti importanti da Quartuccio e Bianchi e risale fino al 66-64. Giuliani ferma la partita ma non toglie inerzia a una Missardi che sorpassa con Giarelli e Donati: 66-68, al 36’. Sul 70 pari, un’altra tripla di Bianchi, che rimbalza sul ferro e poi entra, e un gioco da 3 punti di Sgobba mettono sei punti tra le due formazioni: 70-76, a 90 secondi dalla fine. Cento prova il tutto per tutto per mandare la partita al supplementare, ma s’innervosisce per alcune decisioni arbitrali avverse e consente alla Missardi di arrotondare dalla lunetta e portare a casa i due punti..
Alla vigilia della proibitiva trasferta di sabato in quel di Piacenza, la corsa alla quinta piazza si complica: ciò nonostante, la squadra verrà seguita da circa un centinaio di tifosi che cercheranno di spingere la Tramec all’impresa. Del resto, in un campionato pazzo come questo, niente è già scritto e tutto può accadere.
TRAMEC CENTO-MISSARDI MONTECATINI 75-82
PARZIALI: 15-18, 19-24, 23-11, 18-29.
CENTO: Mabilia 2, Bona 19, Govoni NE, Ikangi 3, Nieri 7, Di Trani 20, Scomparin, Carretti 17, Silimbani 3, Andreani 4. All. Giuliani.
MONTECATINI: Quartuccio 8, Biagini, Fiorentino, Giarelli 11, Bianchi 9, Caroli 9, Pagni 4, Donati 4, Doveri 13, Sgobba 24. All. Barsotti.
ARBITRI: Brotto, Restuccia.

Lascia un commento