• Gio. Ago 18th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

OCCHIO AI TRUFFATORI! L’APPELLO DELL’ARMA: “bisogna che tutti facciano squadra”

DiGiuliano Monari

Lug 26, 2013

Di Giuliano Monaritruffe anziani

Il Comando Provinciale dei Carabinieri di Ferrara ribadisce ancora l’attenzione sulla campagna di informazione e prevenzione delle truffe agli anziani che continuano ad essere perpetrate anche nella provincia di Ferrara. Con questo appello i Carabinieri vogliono puntualizzare alcuni comportamenti che possano aiutare le persone anziane a non essere raggirate da uomini e donne senza scrupoli. I malfattori, uomini e donne in azione in questi ultimi giorni, si avvicinano prevalentemente alla persona anziana dichiarando di essere appartenenti all’arma dei Carabinieri, impiegati di banca, delle poste,  od altre Istituzioni pubbliche l’intendo di  fare verifiche od accertamenti, es. controllo banconote, impianti vari, lettura contatori od altro e, con insistenza, approfittano della buona fede delle persone e le truffano, dileguandosi rapidamente grazie anche a qualche complice presente nelle vicinanzeSi escludono situazioni in cui i Carabinieri intervengono per fare questi controlli. In presenza di atteggiamenti dubbi o in caso di problemi è bene contattare subito il Pronto Intervento dei Carabinieri al nr. Tel. 112, alle altre Forze dell’ordine o chiedere aiuto ai familiari. I familiari, in particolare, possono essere di valido aiuto dedicando ai loro cari quell’attenzione necessaria per chiarire che nessuno è autorizzato a controllare banconote nella loro abitazione, verificare anelli, collane, bracciali od altro. Per aiutare le Forze dell’Ordine bisogna che tutti facciano squadra ed ad ogni dubbio telefonare al 112.  

©areacentese.com

Lascia un commento