• Lun. Dic 5th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

PALLANUOTO – Inizio in salita per la Polisportiva Centese

DiGiuliano Monari

Dic 5, 2016

Un calendario poco benevolo porta il team centese a Bologna, nella splendida cornice della piscina dello Stadio, a esordire contro una squadra felsinea forte di giocatori esperti e dal passato glorioso.

La partita è equilibrata nel primo tempo, chiuso col parziale di 2-2. Poi gli ospiti commettono un paio di ingenuità e sbagliano un rigore, mandando a nozze gli esperti bolognesi che in un batter di ciglia si portano sul 6-2 a metà gara. Chiave della partita è la zona centese molto chiusa sullo straripante centroboa Giardini, che funziona fin quando i padroni di casa non trovano le contromisure per liberare i tiratori che inevitabilmente godono di ampia libertà. Secondo e terzo parziale nettamente appannaggio dei bolognesi, quarto tempo equilibrato e risultato finale mai in discussione.

Un avvio di campionato molto duro per una squadra giovane e inesperta, che ha grossi margini di crescita ma dovrà farlo in fretta per competere in un girone di ferro come quello emiliano della Serie A.

 

CUS Bologna – Polisportiva Centese 15 – 8 (2-2, 4-0, 4-2, 5-4)

CUS Bologna: Martelli, Fadda (1), Bonzagni (1), Diacci (2), , Genuardi, ,Spatrisano (2), Berti (1), Bombardi (1), ,Gennari (3), Lenzi, Giardini (4).

Pol. Centese: Lonardi, Fortini, Zecchi, Carassiti, Diana (2), Fiorini, Loverso (1), Guarducci (1), Borsari (3), , Donati, Pollastri, , Govoni (1).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.