• Sab. Dic 10th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

Pieve di Cento: attivo il servizio ‘Alert System ‘ – gli avvisi viaggiano sul filo con il nuovo servizio telefonico dell’Unione Reno Galliera

DiGiuliano Monari

Set 23, 2015

alert pieveFilo diretto con i cittadini. Da sabato 26 settembre le informazioni e gli avvisi viaggiano sul filo: il nuovo servizio telefonico dell’Unione Reno Galliera. Nella foto un momento della conferenza bolognese.Si chiama Alert System ed è fornito dalla società Comunicaitalia di Roma, si tratta di un servizio di informazione telefonica che trasmette alla popolazione le allerte di Protezione Civile e qualsiasi altra informazione di interesse pubblico (modifiche alla viabilità, chiusura delle scuole, sospensione dei servizi, ecc.).

D’ora in avanti ai cittadini dell’Unione Reno Galliera basterà alzare la cornetta del telefono di casa per ricevere, in tempo reale, aggiornamenti su temi di interesse pubblico. Destinatari delle telefonate della Protezione Civile e delle Amministrazioni comunali sono tutti i telefoni fissi presenti sugli elenchi pubblici, ma anche i telefoni fissi e mobili di coloro che vorranno iscriversi al servizio – cosa che sarà possibile fare, a costo zero per il cittadino, stampando, compilando e riconsegnando agli URP dei Comuni questo modulo (in distribuzione anche presso gli URP stessi), o direttamente sui seguenti form di registrazione online: Argelato – Bentivoglio – Castello d’Argile – Castel Maggiore – Galliera – Pieve di Cento – San Giorgio di Piano – San Pietro in Casale

Per quello che riguarda le telefonate della Protezione Civile, considerato che le fasi di allerta sono convenzionalmente tre – Attenzione, Preallarme e Allarme -, e che per la prima si prevedono due livelli di rischio, queste sono le telefonate previste:
ATTENZIONE
livello 1
temporali, vento, neve, gelo e calore

criticità idraulica e idrogeologica – SOLO per i residenti in aree a rischio specifico. I cittadini residenti in queste zone erano precedentemente avvisati con sms e il nuovo sistema va quindi a sostituire il precedente.

livello 2 in tutti i casi
PREALLARME
in tutti i casi
ALLARME
in tutti i casi
Oltre all’annuncio della tipologia di allarme, la telefonata fornirà anche alcune istruzioni sulle norme di buon comportamento da adottare nell’emergenza di protezione civile in corso, ossia: COSA FARE IN CASO DI…

Per quello che riguarda invece le telefonate provenienti dai Sindaci la tipologia di chiamata varia da Comune a Comune, e per approfondimenti ri rimanda quindi ai siti: Argelato – Bentivoglio – Castello d’Argile – Castel Maggiore – Galliera – Pieve di Cento – San Giorgio di Piano – San Pietro in Casale.

Il sistema apre un nuovo canale di comunicazione tra le amministrazioni e i cittadini, includendo una tipologia di utenza che per età o estrazione o cultura è difficilmente raggiungibile da altri sistemi di diffusione rapida delle informazioni come il web, i social network, gli sms ecc. Un servizio importante, uno strumento in più a salvaguardia della sicurezza di tutti.

Nel corso della mattinata di sabato 26 settembre i cittadini degli otto comuni dell’Unione Reno Galliera riceveranno sui propri telefoni di cassa la chiamata “numero zero” del loro sindaco, che spiegherà loro il nuovo servizio…

Ogni cittadino potrà anche essere raggiunto in modo mirato: le telefonate possono infatti essere distinte per Comune, per zona o per tema (ad es. per attività commerciali o per tipologia di rischi presenti nella zona di residenza – rischi industriali o idrogeologici ecc.).

La telefonata zero dei Sindaci alle utenze telefoniche fisse (già iscritte nel sistema) partirà sabato 26 settembre: tutti i telefoni dell’Unione Reno Galliera squilleranno e chi solleverà la cornetta potrà ascoltare la voce preregistrata del proprio sindaco presentargli il nuovo servizio.
Il sistema apre un nuovo canale di comunicazione tra le amministrazioni e i cittadini, includendo una tipologia di utenza che per età o estrazione o cultura è difficilmente raggiungibile da altri sistemi di diffusione rapida delle informazioni come il web, i social network, gli sms ecc. Un servizio importante, uno strumento in più a salvaguardia della sicurezza di tutti.
Secondo Sergio Maccagnani, Presidente dell’Unione Reno Galliera e Michele Giovannini, delegato alla Protezione Civile: Lo strumento di Alert System ci consentirà di comunicare tempestivamente sia le allerte di protezione civile ma anche i singoli disagi che quotidianamente avvengono sul territorio. Uno strumento fondamentale quindi per rispondere alla grande richiesta da parte delle comunità di essere tempestivamente informate ed aggiornate. Alert System sarà utile per tutti e soprattutto per quella fascia di popolazione anziana che non sempre è connessa ai social network. Infine fondamentale l’azione di Unione. Questo sistema darà risposte agli oltre 72.000 abitanti della Reno Galliera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.