• Gio. Lug 25th, 2024

Il primo giornale telematico di Cento

Renazzo: Silvestro Pomes, imprenditore 50enne di Cento, muore per un malore dopo un piccolo tamponamento – aggiornamento

DiGiuliano Monari

Nov 28, 2017

Un uomo di 50 anni, Silvestro Pomes, residente a San Matteo della Decima, socio di un’importante azienda di Cento, è morto per cause in corso di accertamento dopo essere stato vittima di un leggero tamponamento. Erano le 19 di lunedì sera quando, in via Europa, strada principale della zona artigianale Cento 2000 di Renazzo, due veicoli vengono a collisione. Un banale, a quanto pare, piccolissimo tamponamento all’incrocio con via di Renazzo. L’uomo alla guida del veicolo tamponato scende dalla macchina per verificare l’entità del danno. Appena sceso dal veicolo si sente male e si accascia a terra di fronte agli sguardi sbigottiti di alcune persone. Viene immediatamente dato l’allarme al 118 che si porta sul luogo per soccorrere l’uomo. Purtroppo, però, ogni tentativo di rianimare la persona si rivelerà vano e il 50enne resterà sull’asfalto, morto, probabilmente per un malore assolutamente indipendente dal piccolo tamponamento. Sul luogo si portano anche i carabinieri che avviano le indagini per capire le reali cause della morte improvvisa del centese. Una tragedia improvvisa che ha lasciato interdetti i testimoni dell’accaduto che, purtroppo, nulla hanno potuto fare per il poveretto.

Aggiornamento 29 novembre 2017:

Ora la salma di Silvestro Pomes si trova alla Medicina Legale di Ferrara a disposizione per gli esami autoptici che dovranno chiarire le cause del decesso del 50enne. La notizia della morte improvvisa i Pomes ha  fatto rapidamente il giro della città del Guercino dove è molto conosciuto come imprenditore per essere uno dei tre soci della Carpenteria Metallica Centese.