• Lun. Dic 5th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

RENAZZO: arrestato un 56enne del luogo, deve scontare una pena residua per truffa e sfruttamento della prostituzione

DiGiuliano Monari

Dic 2, 2015

carabinieri al campo XII morelliIn Renazzo, i carabinieri hanno rintracciato e tratto in arresto, in esecuzione dell’ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale presso la Corte D’Appello di Bologna: G.G., 56enne, del luogo, censurato, per l’esecuzione di pene concorrenti a seguito di condanne per delitti di truffa continuata in concorso e sfruttamento della prostituzione, commessi in Ferrara e Modena rispettivamente negli anni 1987-1995 e 2002-2003, dovendo espiare la pena residua di anni tre e giorni quindici di reclusione. L’arrestato al termine delle formalità di legge è stato associato presso la casa circondariale dell’Arginone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.